Fascisti su Marte: trama e cast della geniale satira di Guzzanti

In onda questa sera in TV, Fascisti su marte è lla fantascientifica commedia satirica diretta da Corrado Guzzanti, tratta dai suoi stessi pezzi comici durante il programma Il caso Scafroglia, composta da un cast di famosi caratteristi dello spettacolo italiano.
Corrado Guzzanti protagonista del film Fascisti su Marte

Partito da uno sketch televisivo, in forma di striscia comica, trasformato in un mediometraggio, infine ampliamento in un lungometraggio presentato al Festival di Roma e arrivato nelle sale italiane. Fascisti su Marte è l’esilarante satira nata dalla mente di Corrado Guzzanti che del film è anche regista, co-direttore della fotografia e, nella sua irriverenza, responsabile della colonna sonora.

Siamo nel 1938 quando un esiguo gruppo di fascisti, capitanato da Gaetano Maria Barbagli, decide di conquistare Marte. Sbarcati sul pianeta rosso affrontano alcuni problemi come la mancanza di viveri e trovano un clandestino a bordo, il balilla Bruno Caorso che li avvisa della presenza dei marziani. Alcuni conflitti interni e la conoscenza con altri individui non possono però fermare questo piano di conquista rimasto segreto troppo a lungo.

A capo delle camicie nere come detto troviamo Gaetano Maria Barbagli, interpretato dal famoso attore comico Corrado Guzzanti che, nella sua variopinta carriera, oltre all’iconica presenza in Boris (tra le serie nostrane più funzionanti ed apprezzate), ha collaborato anche con Luca Guadagnino in A Bigger Splash. Il gruppo è composto da Marco Marzocca, noto per gli anni sul palco di Zelig, preceduti da quelli sul set di Distretto di polizia, da Lillo, che interpreta Pino, componente del duo insiema a Greg e tornato prepotentemente in auge grazie al programma di successo Lol – Chi ride e fuori, iniziano una collaborazione con Prime Video, ricordando inoltre la sua presenza in La grande bellezza di Sorrentino.

Completano il gruppo, il comico Andrea Blarzino, alla sua unica apparizione sul grande schermo, ed il compianto Andrea Purgatori, famoso giornalista inviato per il Corriere e conduttore su La 7, ma anche attore e sceneggiatore. Il cast è arricchito da Andrea Salerno, comico e produttore di Qualunquemente e Tutto tutto niente niente, e da Caterina Guzzanti, sorella del già citato Corrado, anche lei volto di Boris e molti altri film comici italiani, proprio come Paola Minaccioni, spesso presente nelle produzioni dei Vanzina e di Ozpetek.

Fascisti su marte andrà in onda questa sera 18 dicembre 2023 a partire dalle 22.55 su La 7.

Facebook
Twitter