Il Far East Film Festival 2020 avrà un’edizione in streaming: ecco i dettagli

Uno dei più importanti appuntamenti festivalieri che si tengono annualmente in Italia, il Far East Film Festival di Udine, conoscerà quest’anno un’edizione online per via dei disagi e delle restrizioni che la situazione di emergenza sanitaria dovuta al coronavirus ha imposto.
Il Festival internazionale interamente dedicato al cinema asiatico, quest’anno giunto alla ventiduesima edizione, si terrà dal 26 giugno al 4 luglio e, nell’arco di 8 giornate, sarà possibile vedere 46 titoli provenienti da 8 paesi dell’Estremo Oriente.
Di questi 46 titoli 38 saranno in competizione per aggiudicarsi il Premio per il miglior Film (l’Audience Award).

Come da consuetudine, anche se virtualmente, le “proiezioni” potranno essere precedute o concluse da interventi dei registi o dei protagonisti dei vari film che saranno presentati al Far East Film Festival.
La discrezionalità degli orari a cui assistere ai film sarà però lasciata al pubblico, che potrà fruire di essi in qualsiasi orario nei giorni del Festival eccezzion fatta per tre film, I WeirDo, My Prince Edward e Better Days, che sarà il film che chiuderà il festival.

Il sito ufficiale del Far East Film Festival offrirà poi, a partire d’agosto, una “videoteca” virtuale chiamata Far East Film Online dove saranno disponibili vari film asiatici presentati nelle scorse edizioni del Festival e che potranno essere visionati da chi avrà acquistato gli accrediti per un determinato periodo di tempo.
Gli accrediti per vedere i film sono tre offrono diversi benefit, in base al prezzo, allo spettatore. Questi benefit comprendono periodi gratuiti di fruizione della piattaforma Far East Film Online, alcune visioni gratuite sul sito di CGEnterteinment, vari accessori e sconti considerevoli sull’accredito della prossima edizione del Festival, nella speranza che il prossimo anno potrà verificarsi in presenza e non online.

Pur in una forma diversa, quindi, il Far East Film Festival è pronto a proporre al pubblico europeo il meglio del cinema asiatico di quest’anno.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Facebook
Twitter