Fallout: trama, cast e tutto quello che sappiamo sulla serie Amazon

Il prossimo costoso progetto seriale in cui la piattaforma streaming di Amazon ha deciso di cimentarsi è quello di Fallout. L'iconico brand videoludico nato nel lontano 1997, ha saputo rielaborare con grande successo l'immaginario post-apocalittico creando qualcosa di unico.
Una scena della serie tv Fallout

Ormai l’immaginario post-apocalittico è stato abbondantemente sfruttato da praticamente ogni media. Libri, film, serie tv e videogiochi hanno rappresentato e descritto nei più disparati modi questo distopico futuro. Ma è in particolare dal mondo videoludico che emerge un gran franchise che ha saputo imporsi più di altri: Fallout. Questa saga ormai quasi trentennale ha messo in scena un mondo apocalittico con lo stile degli anni Cinquanta che ha un fascino tutto suo. E ora anche Prime Video sta puntando sul franchise con una nuovissima serie da poco annunciata.

Per l’occasione hanno coinvolto i creatori della serie originale. È già partita ed è in lavorazione questa nuova trasposizione di cui ad oggi abbiamo solo poche immagini. Il mondo di Fallout ha uno stile riconoscibilissimo, con robot e aggeggi nucleari usciti direttamente da un pubblicità americana di metà Novecento. Dopo lo scoppio di una guerra nucleare nel 2077, i pochi sopravvissuti dei Vaults (rifugi antiatomici costruiti ad hoc) si ritrovano a dover sopravvivere su un pianeta radioattivo.

Dal primo videogioco del 1997 all’ultimo Fallout 76 uscito nel 2018, le storie sono state ambiente a diversi intervalli dallo scoppio delle atomiche: da venticinque a duecento anni dopo l’apocalisse nucleare, a seconda del gioco. Ciò che rimane, però, è sempre una terra desolata piena di mutanti, marchingegni ad energia nucleare e lande desolate.

La serie di Prime Video su Fallout sarà ambientata a Los Angeles, nello stesso periodo dei videogiochi. Todd Howard dei Bethesda Game Studios, direttore di Fallout 3 e Fallout 4 e produttore esecutivo di Fallout 76 e Fallout Shelter, non ha specificato a quale capitolo sarà più legata. Howard ha anche mostrato un primo filmato dello show, in cui le prime testate atomiche sono esplose a L.A.. Purtroppo nessun video è stato ancora ufficialmente rilasciato.

Tra le altre cose che sappiamo ci sono alcuni nomi delle penne dietro al progetto, così come i volti che appariranno sul piccolo schermo. Lisa Joy e Jonathan Nolan saranno gli scrittori della serie, creatori di grosse produzioni HBO (tra cui è stata annuciata anche quella su Harry Potter) come Westworld. Tra gli attori ci saranno Ella Purnell (Yellowjackets), Walton Goggins (The Hateful Eight,) e Aaron Moten (Disjointed). Ella Purnell interpreterà Lucy, un ottimista Guardiano del Caveau con uno spirito tutto americano.

Aaron Moten sarà invece Maximus, un giovane soldato che nasconde il suo tragico passato mentre serve nella Confraternita dell’Acciaio. Crede nella nobiltà della missione della Fratellanza di portare la legge e l’ordine nella Terra Desolata e farà di tutto per promuovere i loro obiettivi. Infine Walton Goggins è “Il Ghoul”: pragmatico, spietato e con un misterioso passato. Altri membri del cast includono Johnny Pemberton (21 Jump Street), Rodrigo Luzzi (Dead Ringers), Annabel O’Hagan (Law & Order – Unità vittime speciali) e Moisés Arias (Il re di Staten Island).

Ultima veloce carrellata di incerti: Sarita Choudhury (Homeland), Michael Emerson (Person of Interest), Leslie Uggams (Deadpool), Frances Turner (The Boys), Dave Register (Heightened), Zach Cherry (Scissione), e Xelia Mendes-Jones (La ruota del tempo).

E voi cosa vi aspettate da questo nuovo progetto su Fallout? Quanto lo attendete? Nell’attesa, ecco tutte le uscite di questo Dicembre di Prime Video!

Facebook
Twitter