Fallout, cos’è l’Enclave? L’organizzazione misteriosa spiegata

La serie di Fallout è finalmente disponibile per tutti gli abbonati a Prime Video. Arriva sui piccoli schermi una delle serie videoludiche più amate di sempre, in un mondo post apocalittico governato da mostri e pericolose organizzazioni che mirano ad ottenere il potere assoluto.
Un membro dell'Enclave dalla serie videoludica di Fallout

È finalmente giunta su Prime Video la tanto attesa serie di Fallout tratta direttamente dall’omonimo franchise videoludico di casa Bethesda. Sviluppata da Jonathan Nolan e Lisa Joy, la serie si inserisce nello stesso universo narrativo nei videogiochi, cronologicamente dopo le vicende di Fallout 4. Nolan e Joy decidono però di raccontare la propria storia ambientata nelle lande desolate e pericolose di Westland.

L’intreccio segue Lucy, abitante del Vault che decide di abbandonare la sicurezza della sua casa bunker per cercare il padre Hank, rapito da un certo Moldaver. Durante il suo viaggio, al ragazza incontra numerose creature e personaggi pittoreschi, tra cui l’eccentrico dottor Wilzig, precedentemente membro di un organizzazione criminale denominata l’Enclave. Se volete conoscere maggiori dettagli della trama e conoscere il finale della serie, qui trovate l’articolo che fa al caso vostro.

Che cos’è l’Enclave in Fallout? 

L’organizzazione appena citata è molto nota ai fan del videogioco. L’Enclave apparve per la prima volta in Fallout 3, andando a sostituire la Confraternita d’acciaio, nemico principale del franchise. L’Enclave è molto simile all’Impero Galattico di Star Wars. Il loro scopo è, in parole povere, rendere l’America “great again”. Ricostruire la civiltà scomparsa in un mondo post-apocalittico abitato da mutanti e pazzi assassini potrebbe sembrare un buon proposito. Peccato che le intenzioni dell’Enclave siano di natura totalitaria.

Il loro scopo è infatti quello di costruire un sistema radicale che potrebbe ricordare dittature come quella fascista. Ottenere il potere per imporre una visione patriottica e distorta fondata sull’oppressione e il controllo. La loro forza bellica è seconda a nessuno. Gli esperimenti sulle armi al plasma la rendono l’organizzazione più pericolosa del mondo di Fallout, al pari forse della Confraternita d’acciaio. 

Dopo la guerra nucleare, l’Enclave, attraverso una massiccia opera di propaganda, si presentò come il nuovo governo degli Stati Uniti d’America, comandato dal nuovo Presidente Henry Eden. L’organizzazione torna così a fare la sua comparsa dopo le vicende di Fallout 3, del quale vi risparmiamo i dettagli per evitare spoiler indesiderati. Se siete interessati ad approfondire la serie, qui trovate la nostra recensione. Se invece volete farci sapere la vostra opinione, vi aspettiamo nella sezione commenti.

Facebook
Twitter