Enea: trama, cast e TRAILER del film di Pietro Castellitto

In uscita giovedì 11 gennaio prossimo, Enea è l'opera seconda di uno dei talenti più interessanti del nostro cinema: Pietro Castellitto. Tagliente come il debutto, il film si prospetta altrettanto interessante. Per saperne di più, non vi resta che continuare la lettura.
Giorgio Quarzo Garascio (Tutti Fenomeni) in una scena del film Enea

Essere figlio d’arte, mica tanto facile. Il peso sulle spalle è importante, così come le aspettative che vi gravano sopra. Lo sa bene Pietro Castellitto, scrittore, attore e interprete di Enea, il suo secondo film. Figlio di Sergio, l’attore si sta ritagliando uno spazio importante nel nostro cinema. Prima come attore e ora anche come sceneggiatore e regista.

La sua opera prima, I predatori, lo ha portato alla vittoria del David di Donatello come miglior debutto in cabina di regia, il suo secondo film, Enea appunto (che noi abbiamo già visto a Venezia: qui la recensione), lo ha condotto fino al concorso dell’Ottantesima Mostra d’arte cinematografica di Venezia. Mica poco. In attesa dell’uscita nelle sale del film, qui di seguito potete trovare la trama e il cast della pellicola.

La trama di Enea in breve

Ad Enea, giovane erede della ricca borghesia romana, il denaro di famiglia non basta. Affatto. Anche l’amore va a gonfie vele, con la bella Eva al suo fianco, ma neanche questo basta a saziare la sua ambizione. Con il mite amico Valentino, suo coetaneo appassionato di aviazione, decide quindi di imbarcarsi in un’impresa decisamente ardua: entrare con forza nel giro di droga della Capitale.

Tra festini, alcol e cene con la Roma bene, i giovani vengono così coinvolti in un mondo più grande di loro. Con sullo sfondo una famiglia in difficoltà, Enea si deve così barcamenare in mondo,superficiale e sfrenato che difficilmente ha pietà di chi non sta al passo. E, soprattutto, di chi non tiene la guardia alzata.

Il cast di Enea

Come nel suo esordio, I predatori (di cui qui trovate alcune informazioni), Pietro Castellitto recita nel suo film. Suo infatti è il ruolo di Enea. Al suo fianco troviamo invece Giorgio Quarzo Guarascio, attore e cantante classe ’96. Ad interpretare Valentina troviamo invece Benedetta Porcaroli, sempre più sulla cresta dell’onda. Dal suo primo film invece troviamo il brillante comico e attore Giorgio Montanini (comparso di recente nel lungometraggio di Riccardo Milani Grazie ragazzi).

Nel cast troviamo anche i redivivi Chiana Noschese e Matteo Branciamore, oltre ad Adamo Dionisi. La particolarità del casting? La presenza del padre di Pietro Castellitto, Sergio, e del fratello del regista, Cesare. Un figlio che dirige un genitore: bizzarro ma non un unicum. Basta pensare a Martin Scorsese (che diresse la madre in Goodfellas) e a John Houston (che diresse il padre in Il tesoro della Sierra Madre). Ora, non stiamo paragonando, ma il talento è certamente di famiglia.

Facebook
Twitter