Dune: Kyle MacLachlan sulla distribuzione in contemporanea

Nel 1984 usciva nelle sale il primo Dune, diretto da David Lynch e con Kyle MacLachlan come protagonista. Oggi l’attore, ad alcuni mesi dall’uscita della pellicola omonima diretta da Denis Villeneuve, ha parlato della distribuzione del film in contemporanea, ovvero al cinema e sulle piattaforme streaming:

Penso che la distribuzione in contemporanea sia in un certo senso l’onda del futuroÈ però scoraggiante perché un film come quello va visto sul grande schermo“.

L’attore, non molto tempo fa, non aveva nascosto un certo interesse per la nuova pellicola:

Non vedo l’ora di vederlo. Penso che Denis Villeneuve sia un regista meraviglioso e ha messo insieme un cast davvero fantastico. Ho amato i libri fin da quando li ho letti per la prima volta quando avevo credo 15 anni, quindi nel 1972-73. E sono ancora un fan, in particolare del primo libro. Penso sia uno dei miei romanzi preferiti, se non addirittura il mio libro preferito di sempre. Lo leggo quasi ogni anno. Quindi ho una prospettiva diversa rispetto a David Lynch, ovviamente, e penso che il libro sia così ricco e i rapporti siano così interessanti che ci sono così tanti modi di interpretarlo. Non vedo l’ora di scoprire cosa ha realizzato Villeneuve“.

Per chi se lo fosse perso ecco il trailer del nuovo Dune di Denis Villeneuve:

Ecco, in breve, di cosa parlerà il film:

Il film narra le vicende di Paul Atreides, un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e alla sua gente. Mentre forze maligne si fronteggiano in un conflitto per assicurarsi il controllo esclusivo della più preziosa risorsa esistente sul pianeta, una materia prima capace di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità, solo coloro che vinceranno le proprie paure riusciranno a sopravvivere.

E voi, cosa ne pensate delle parole di  circa il tanto atteso Dune?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci sul nostro sito: Ciakclub.

Facebook
Twitter