Don’t Worry Darling, Chris Pine rivela : “Harry non mi ha sputato addosso”

Durante la première del film Don’t Worry Darling’s tenutasi alla 79ª edizione del festival del cinema di Venezia abbiamo assistito ad un gesto alquanto discutibile che ha coinvolto le due co-star del film: Chris Pine e Harry Style. Ma cos’è successo realmente? Pine chiarisce le dinamiche una volta per tutte.
Don’t Worry Darling’s, Chris Pine rivela : "Harry non mi ha sputato"

Il film Don’t Worry Darling’s, presentato alla 79ª edizione del festival del cinema di Venezia non è affatto passato inosservato. Fin da subito gli scandali attorno al film hanno catturato l’attenzione di molti. A partire dalla relazione tra Harry Styles e Olivia Wilde, proseguendo con il biff tra Florence Pugh e la regia, arrivando poi al presunto sputo di Styles rivolto al collega Chris Pine. 

Il film pur essendo stato al centro delle polemiche a cui si aggiungono anche le moltissime recensioni negative ha comunque incassato 30 milioni di dollari durante il suo primo weekend di uscita. Questo anche grazie al fatidico gesto, ripreso da più prospettive, che in poco tempo è diventato virale senza nessun tipo di chiarimento da parte dei diretti interessati.

Inizialmente ad esporsi è stato il rappresentante della star Hollywoodiana che ha subito smentito ogni tipo di speculazione a riguardo. A chiudere definitivamente la vicenda è proprio l’attore stesso in un’intervista per Esquire.

Ciò che infatti al mondo intero è sembrato un chiaro sputo sarebbe stato in realtà un semplice “gioco” tra i due: “Harry non mi ha sputato addosso, è un bravissimo ragazzo. Penso che in quel momento si sia chinato e abbia detto “ It’s just words isn’t it?”. Una battuta nata dalla stanchezza del jet lag per alleggerire lo stress del momento, sotto pressione il cervello dà i numeri e inizi a dire cose senza senso così è nata tra noi questa battuta “sono solo parole no?”.”

Come già anticipato, ad esporsi per primo è stato il manager di Pine che ha dichiarato essere tutta una grande farsa, un’illusione creata dai media per poter dar adito ad una storia del tutto ridicola. Tuttavia Harry Styles non si è mostrato molto propenso a far scemare la cosa. Qualche giorno dopo l’accaduto, in uno dei suoi concerti, il cantante ha esordito dicendo:  “Ho appena fatto un salto veloce a Venezia per sputare su Chris Pine.”  Che si sia fatta dell’ironia?
Anche se ancora la questione attorno a Don’t Worry Darling risulta essere non del tutto limpida le dichiarazioni di Chris Pine mettono finalmente un punto ad una delle più bizzarre polemiche di Hollywood. Voi cosa ne pensate? Verità o strategia mediatica? Fatecelo sapere nei commenti!

Facebook
Twitter