Donald Faison nel cast della serie ispirata a Le Superchicche

Donald Faison, attore reso celebre dal ruolo del medico Christopher Turk nella celeberrima serie Scrubs, entra a far parte del cast di Powerpuff, la serie ispirata all’omonio cartone animato prodotto da Cartoon Network noto in Italia con il titolo di Le Superchicche.
Stando a quanto riportato da Deadline, Donald Faison vestirà, nell’episodio pilota della serie, i panni del Professore Drake Utonium.
Il professor Utonium è colui che, nel cartone animato, crea Blossom, Bubble e Buttercup e fungerà da loro padre.

La serie Powerpuff si costituitirà come una sorta di sequel live-action di Le Superchicche e riprenderà le tre protagoniste del cartone animato a 20 anni, ormai stanche della propria vita e piene di risentimento per la loro infanzia, non vissuta, passata a combattere il crimine. Le tre ragazze, tuttavia, si trovano a dover decidere se scendere ancora in campo per salvare il mondo da una grave minaccia.

https://www.instagram.com/p/CNDq7kSLip-/?igshid=1lt54c5fjyg30

Il professore Utonium, interpretato da Donald Faison, viene descritto come un personaggio bizzarro, disinvolto e un pizzico narcisista, un genio scientifico immensamente orgoglioso delle tre ragazze straordinarie che ha creato nel suo laboratorio che sta affrontando una crisi di mezza età e che è disposto a qualsiasi cosa pur di riallacciare i rapporti con le tre ragazze di cui si sente un vero e proprio padre.

Powerpuff vede nel cast, oltre a Donald Faison, Chloe Bennet, nei panni di Blossom, Dove Cameron, nei panni di Bubble e Yana Perrault, nei panni di Buttercup.
La serie è prodotta da Berlanti Productions e Vita Vera Films in associazione con Warner Bros. Television.
Produttori esecutivi della serie saranno Greg Berlanti, Sarah Schechter e David Madden, insieme a Heater Regnier, Diablo Cody e Maggie Kiley.
Reigner e Cody si stanno occupando della sceneggiatura, mentre la regista Maggie Kiley dirigerà l’episodio pilota della serie.

Questa e molte altre notizie su CiakClub.it

 

 

Facebook
Twitter