Dogman: trama, cast e tutto quello che da sapere sul film di Besson

Dogman, del 2023, è l’ultimo film di Luc Besson, presentato quest’anno alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Noi abbiamo persino avuto la fortuna di vederlo a Venezia, ma tra pochissimo il film uscirà anche nelle sale italiane. Ecco tutto ciò che dovete sapere!
Dogman trama, cast e tutto quello che da sapere sul film di Besson

Dogman, del 2023, rappresenta l’ultimo lavoro del regista francese Luc Besson. A chi servisse rinfrescarsi la memoria, facciamo un solo nome: Léon, con Jean Renoir e una giovanissima Natalie Portman. Ma parliamo anche di Nikita, Il quinto elemento, Lucy. Dogman è stato presentato quest’anno alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, ottantesima edizione, ottenendo una candidatura al Leone d’oro. Impossibile non menzionare le numerose lodi elargite dalla critica per la performance di Caleb Landry Jones, protagonista, e già vincitore a Cannes del Prix d’interprétation masculine nel 2021. Tra qualche giorno, il film sarà disponibile anche nelle sale italiane. Ecco, dunque, tutto ciò che serve sapere su Dogman, di Luc Besson.

Dogman: la trama

Il trailer di Dogman

Doug, diminutivo di Douglas, viene arrestato dalla polizia, mentre è alla guida del suo van, con tutti i suoi adorati cani. L’uomo, vestito in abiti femminili, viene trascinato in un centro di detenzione, dove viene interrogato dalla psichiatra Evelyn. Doug mostra subito i segni di una figura tormentata, instabile, cosa che diventa sempre più chiara quando si decide a rivelare ad Evelyn la sua storia, incominciando un cammino lungo un doloroso viale dei ricordi. La tragica e brutale infanzia di Doug è raccontata attraverso lunghi flashback. Sin da bambino, Doug è stato abusato dal padre violento e dal fratello. Nel tentativo di infliggergli una punizione ancor più dolorosa, il padre lo lancia in mezzo a una muta di cani.

Questi, però, invece di attaccarlo, lo proteggono e diventano così i veri amici e alleati di Doug contro un mondo che gli è ostile. Tuttavia, anche il suo amore per i cani è qualcosa che il padre non riesce ad accettare, rinchiudendolo, per umiliazione, nella stessa gabbia degli animali nel retro della casa, e poi addirittura sparandogli con un fucile nella schiena, colpo che lascerà Doug invalido per la vita. Doug racconta ad Evelyn tutta la sua vita, fino al momento del suo arresto, stringendo con la donna un profondo legame fiducia, riconoscendo il lei il suo stesso dolore.

Il cast

Caleb Landry Jones nel ruolo di Doug
Caleb Landry Jones nel ruolo di Doug

Caleb Landry Jones, il nostro Doug, non avrebbe davvero bisogno di presentazioni: inizia la sua carriera con una particina in Non è un paese per vecchi, ma lo ricorderete più facilmente per i suoi ruoli in Get Out e Tre manifesti a Ebbing, Missouri. Abbiamo poi la comica americana Jojo T. Gibbs, apparsa in thriller come Fresh, Christopher Denham, il Klaus Fuchs di Oppenheimer. E infine, va segnalata l’apparizione di Marisa Berenson: l’indimenticabile Lady Lyndon di Kubrick. In linea generale, il film può contare su delle forti performance, tra cui emerge, per forza di cose, quella di Caleb Landry Jones.

E voi andrete a vedere Dogman? Noi lo abbiamo già visto e ci ha conquistati, qui trovate la nostra recensione! Continuate a seguirci per nuovi aggiornamenti sul mondo del cinema!

Facebook
Twitter