Dogman, quanti cani sono stati usati sul set di Luc Besson?

Dogman arriverà presto nelle sale italia. Il film rappresenta un ritorno in grande stile per Luc Besson. Nel lungometraggio sono presenti diverse razze di cani. In attesa della sua uscita rispondiamo ad una domanda lecita data la natura del film, quanti cani ci sono nella pellicola?
Caleb Landry Jones è Douglas in una scena di Dogman

L’ultimo titolo diretto da Luc Besson è Dogman. Presentato in concorso alla 80ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il film racconta di Doug, un uomo tormentato e dal passato difficile che ha sempre avuto come amici un folto gruppo di cani. Insieme ai suoi amici a quattro zampe decide così di vendicarsi dei torti subiti. La pellicola, in uscita questo 12 ottobre, ha colpito il pubblico di Venezia portando alla luce anche molti parallelismi con Joker di Todd Phillips.

Se volete approfondire l’argomento, trovate qui la nostra recensione di Dogman. Tornando però al tema principale di questo articolo, il film porta in scena un’alta presenza di cani di varie razze. Viene perciò lecito pensare, ma quanti cani ci sono in Dogman? Ecco, la risposta la si può dividere in due casi distinti. Se si vuole considerare il numero totale di cani utilizzati per girare il film, allora il conteggio è di circa 115 esemplari di razza canina. Diverso è invece se si considera in media quanti cani erano presenti sul set giornalmente. 

In diverse interviste, il regista Luc Besson ha più volte specificato che il numero di cani che si aggiravano giornalmente sul set era circa di 80. Insieme ai pelosi amici di Doug vi erano anche i loro addestratori, i quali supervisionavano la scena per far sì che i cani seguissero i comandi. Se volete saperne di più sulla pellicola o sul suo regista, qui trovare la nostra intervista a Luc Besson.

E voi? Avete visto Dogman? Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Facebook
Twitter