Colazione da Tiffany, testo di Moon River e il significato

Colazione da Tiffany è un cult simbolo degli anni ‘60. Sinonimo di classe, ha saputo deliziare gli spettatori non solo con un racconto divenuto iconico, ma anche con musiche ancora oggi ascoltate e cantate da tutti. Data la trasmissione del film in seconda serata, cogliamo l'occasione per raccontarvi il brano Moon River.
Audrey Hepburn nel film Colazione da Tiffany

Stasera 28 ottobre 2023, alle 23:10 sul canale Twentyseven, verrà trasmesso il film Colazione da Tiffany. Pellicola del 1961 diretta da Blake Edwards e con protagonista l’indimenticabile Audrey Hepburn. La storia è tratta dall’omonimo romanzo di Truman Capote, anche se la sceneggiatura venne pesantemente modificata rispetto alle vicende narrate da Capote. 

Il titolo del film fa riferimento alla scena iniziale nella quale la protagonista, Holly, fa colazione mentre osserva le vetrine di Tiffany, cosa che ora sarà possibile fare direttamente in negozio. L’opera riscosse un grosso successo, soprattutto per la sua protagonista ormai iconica. Ottenne diverse nomination agli Oscar, vincendo per la miglior colonna sonora e la miglior canzone.

Il titolo della canzone in questione è Moon River, scritta appositamente per il film è basata sull’estensione vocale della Hepburn. Di seguito vi lasciamo il testo originale e la traduzione in italiano.

Testo di Moon River

Moon river, wider than a mile
I’m crossing you in style some day
Oh, dream maker, you heart breaker
Wherever you’re goin’, i’m goin’ your way

Two drifters, off to see the world
There’s such a lot of world to see
We’re after the same rainbow’s end, waitin’ ‘round the bend
My huckleberry friend, moon river, and me

(moon river, wider than a mile)
(i’m crossin’ you in style some day)
Oh, dream maker, you heart breaker
Wherever you’re goin’, i’m goin’ your way

Two drifters, off to see the world
There’s such a lot of world to see
We’re after that same rainbow’s end, waitin’ ‘round the bend
My huckleberry friend, moon river, and me

Traduzione

Moon River, più largo di un miglio,
un giorno ti attraverserò con classe
oh, sognatore, rubacuori,
dovunque tu stia andando, io verrò per la tua strada

Due sponde, per uscire e vedere il mondo
c’é cosi tanto da vedere
abbiamo passato la stessa fine dell’arcobaleno aspettando dietro la curva
Il mio amico del cuore, Moon River… ed io!

Due sponde, per uscire e vedere il mondo
c’é cosi tanto da vedere
abbiamo passato la stessa fine dell’arcobaleno aspettando dietro la curva
Il mio amico del cuore, Moon River… ed io!

Significato di Moon River

La canzone è stata scritta da Johnny Mercer e Andy Mancini. Il testo è fortemente ispirato alla gioventù di Mercer, trascorsa per lo più nel sud degli Stati Uniti. Diversi sono i riferimenti come “Huckleberry friend, gioco di parole con Huckleberry Finn che deliziava le letture estive di Mercer. Tale fu il successo del brano che poco tempo dopo l’uscita del film, la cittadina di Savannah in Georgia, luogo raccontato da Mercer nel testo, dedicò un insenatura al musicista chiamandola appunto Moon River.

Il pezzo ormai è iconico a tal punto da essere riconoscibile a prescindere dalla visione del film o dall’effettiva conoscenza del testo o della melodia. Oltre Moon River, tante altre canzoni hanno riscosso un forte apprezzamento da parte del pubblico, ultima delle quali I’m Just Ken cantata da Ryan Gosling

E voi? Vi piace Moon River di Colazione da Tiffany? Ditecelo nei commenti!

Facebook
Twitter