Cillian Murphy ha capito i meme “grazie a quelli su di me che non capivo i meme”

Cillian Murphy non ha ama i social network, ma i social amano lui. Da Peaky Blinders, alle interviste fino al glorioso Barbenheimer, l’internet è tappezzato di meme su Cillian Murphy. E, dopo anni, l’attore sembra essere riuscito a capire cosa sia un meme…proprio grazie ai meme fatti su lui!
Cillian Murphy durante un'intervista

Quella fra Cillian Murphy e i social network è una commovente storia d’amore non corrisposto. Murphy non ha mai amato internet e i social network e non è correntemente iscritto a nessuna piattaforma. Al contrario, i social sono pazzi di lui e questo amore si manifesta tramite centinaia di meme ispirati all’attore. Clip tratte da Peaky Blinders, interviste o da quell’evento di gargantuesca portata che è stato il Barbenheimer. A distanza di anni dalla famosa intervista “What is a meme”, Cillian Murphy ha confessato, infine, di essere riuscito a capire cosa sia un meme…grazie a quelli fatti su di lui.

Nell’intervista Actors on Actors di Variety fra Cillian Murphy e Margot Robbie, l’attrice non ha saputo trattenersi dal chiedere a Murphy se l’attore fosse davvero del tutto ignaro dei meme realizzati su di lui e del fenomeno Barbenheimer. Murphy ha ammesso, dopo anni di beata ignoranza, di aver capito cosa sia un meme, e, soprattutto, di esserne uno. “Ho due figli teenager” spiega l’attore “So cosa è un meme. Ora so che ci sono dei meme su di me sul fatto che non so cosa sia un meme”. Entrambi gli attori si sono autodefiniti poco appassionati di tecnologia e hanno ammesso che, qualche anno fa, nessuno dei due avrebbe saputo rispondere alla domanda “cos’è un meme?”.

Adesso, per rispondere basta guardarsi allo specchio. I ruoli iconici di Murphy e la laconicità di certe sue dichiarazioni (ad esempio, la sua risposta a come avesse impiegato il tempo durante lo sciopero degli attori) lo hanno reso un involontario portento di comicità. Ancora, sull’argomento meme, Murphy spiega “E penso che i ragazzini abbiano iniziato quelle cose, giusto? Ora è diventato questa specie di meme che mangia se stesso, da quello che so.” riferendosi alla clip tratta da un’intervista in cui chiede cosa sia un meme “Ma è principalmente perché le persone me lo mandano o me lo mostrano dicendo ‘Guarda, devi guardarlo'”. Come ha ben detto Margot Robbie, si tratta di una sorta di meme inception, un meme dentro a un meme.

Non c’è nulla da fare, Cillian Murphy è stato scritturato per il ruolo di beniamino dell’internet e sta interpretando il ruolo alla perfezione. Se dovesse mai andare in porto quel progetto con lui nel sequel di Barbie, poi, non osiamo immaginare che livelli potrebbe raggiungere la sua popolarità. Continuate a seguirci per tutte le notizie su film e serie tv!

Facebook
Twitter