Chris Evans: “Nell’MCU avrei voluto interpretare Iron Man”

Chris Evans è noto al grande pubblico per aver vestito i panni di Capitan America nella saga cinematografica degli Avangers, appartenente al Marvel Cinematic Universe.
L’attore americano è uno degli attori più apprezzati dell’universo Marvel è stato intervistato da ACE Universe in coppia con Scott Evans, suo fratello minore.
Chris Evans ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla nuova serie The Falcon and The Winter Soldier, i cui protagonisti sono due personaggi strettamente legati a Capitan America:

“Sebastian Stan e Anthony Mackie sono in buone mani. Sono da tanto tempo nell’universo Marvel, conoscono i loro personaggi e sanno cosa devono fare.
Marvel si sta muovendo nello streaming e sta dominando anche in questo campo.
Sono molto felice per l’evoluzione dei due personaggi, Marvel è molto abile nel reinventare e far evolvere i propri personaggi tracciando sempre nuove linee e creando qualcosa di nuovo e unico.”

Chris Evans a poi così risposto a chi gli ha domandato che personaggio avrebbe voluto interpretare nel Marvel Cinematic Universe se non avesse già vestito i panni di Capitan America:

“Beh, direi… Downey, Iron Man… i compensi sarebbero apprezzati, ma comunque il ruolo è uno spasso. È il motore, la vita, ma credo che sarebbe un fallimento a priori. Non credo ci possa essere qualcuno su questo pianeta che possa migliorare quello che ha fatto Downey, non so se mi spiego. Non lo considero un ruolo come James Bond o Superman o Batman, con altri attori pronti a dare un altro morso dalla stessa mela. È lui Iron Man.”

Alla stessa domanda il fratello, Scott Evans, anch’egli attore, ha così risposto:

“Sono due i personaggi che vorrei interpretare, e sono entrambi donne. Vedova Nera perchè penso che sia una parte molto divertente e le sequenze di lotta sono fighissime […]. E poi sono ossessionato da WandaVision e non riesco a togliermi dalla testa Scarlet Witch.”

Questa e altre notizie su CiakClub.it

 

Facebook
Twitter