C’è ancora domani batte Barbie: è il film più visto del 2023

Il 2023 è stato sicuramente un anno pieno di titoli che hanno dato vita a veri e propri eventi. Uno di questi è C’e ancora domani, debutto alla regia di Paola Cortellesi. Con numeri che continuano a salire, il film è riuscito a raggiungere un nuovo record impressionante.
C'è ancora domani con Emanuela Fanelli e Paola Cortellesi batte Barbie con Margot Robbie al botteghino italiano 2023

Il fenomeno Paola Cortellesi non sembra intenzionato a fermarsi. C’è ancora domani continua ad infrangere record su record, collezionando numeri da capogiro. Un fenomeno tutto italiano che sta surclassando colossi Hollywoodiani apparentemente inarrivabili. Il film della cortellesi ha raggiunto da poco 29.976.654 di euro di incasso totale, con una distribuzione in 412 sale nelle quali è presente una media di 382 euro a struttura.

Non sono solo i numeri al botteghino a sbalordire. Dopo aver superato Oppenheimer in quanto numero di spettatori, il film della Cortellesi ha continuato a macinare numeri fino a raggiungere il titolo più discusso di quest’anno. Con i suoi 4.395.868 di spettatori C’è ancora domani  ha superato Barbie di Greta Gerwig, divenendo di fatto il film più visto in Italia nel 2023.

Considerato inoltre che la corsa al box office non è ancora terminata, e che ci saranno anche le vacanze natalizia di mezzo, non è da escludere che il titolo possa continuare a salire sia per numero di spettatori sia per numero di guadagni. Il film è riuscito in qualcosa di sorprendente. La pellicola, debutto alla regia della Cortellesi, ha ottenuto diversi riconoscimenti, e non a caso, è riuscita ad accaparrarsi l’ambitissimo biglietto d’oro.

Il lungometraggio ha conquistato il cuore degli italiani, riuscendo a portare dei numeri che non si vedevano da tempo nel cinema nostrano. Un fenomeno che in Italia ha superato quello estivo del Barbenheimer, dalla portata comunque notevole. Speriamo che C’è ancora domani possa continuare indisturbato la sua scalata, continuando ad infrangere un record dopo l’altro.

Facebook
Twitter