Bridgerton 3: il significato delle farfalle nella serie Netflix

Bridgerton è una serie tv ricca di simbolismi, con i quali, spesso, vengono raccontati i vari personaggi. La terza stagione della serie non si esenta dal mantenere questo approccio narrativo, utilizzando le farfalle come rimando alla figura di Penelope.
Nicole Coughlan in una scena della serie tv Bridgerton 3

Bridgerton 3 ha da poco raggiunto Netflix con la sua prima parte, dando inizio al racconto della storia tra Colin e Penelope. I personaggi nati dalla penna di Julia Quinn tornano in scena con un nuovo adattamento dei romanzi con protagonista la nobiltà inglese. Ma la serie non è solo una dimensione pullulante di fenomeni dell’alta aristocrazia, ma lascia spazio a numerosi simbolismi spesso legati agli insetti.

Dopo il cliffhanger finale della prima parte della terza stagione, del quale vi abbiamo già parlato in questo articolo, la curiosità di scoprire come andrà a concludersi l’intreccio amoroso tra Colin e Penelope è sempre più forte. Ma la serie, fin dal suo esordio, ci ha insegnato a leggere fra le righe, inserendo ove possibile numerosi easter-egg ricchi di significato. Sin dalla prima stagione, le api acquisiscono un significato molto forte, trovando una spiegazione solo nella stagione successiva. Anche le farfalle assumono da subito un ruolo fondamentale, trovando posto, in maniera ancora più evidente in Bridgerton 3

Bridgerton 3: il significato delle farfalle

Sin dal primo episodio della serie, è possibile notare come il personaggio di Penelope sia strettamente legato alle farfalle. È possibile riconoscerle su molti degli abiti che la ragazza indossa, ma come se non bastasse, sono riscontrabili anche su diversi arredamenti della casa dei Featherington. La farfalla, come forse molti di voi avranno intuito guardando la serie, è simbolo di cambiamento e rappresenta non solo Penelope, ma anche il suo rapporto con Colin.

Jess Brownell, showrunner della serie, ha dichiarato durante un’intervista che Penelope è proprio come una farfalla che emerge dalla propria crisalide, aggiungendo che “le persone tendono a trasformarsi in modi completamente opposti rispetto a come erano nel passato”. Penelope sta attraversando una fase di metamorfosi, passando dall’essere una figura marginale, intrappolata in una dimensione che non le appartiene, a figura forte capace di prendere il controllo sulla propria vita.

Noi non vediamo l’ora di scoprire cosa altro ci aspetta nella seconda parte di Bridgerton 3, presto in arrivo su Netflix. Nell’attesa vi aspettiamo nei commenti per conoscere la vostra opinione su questa nuova stagione. 

Facebook
Twitter