Black Mirror 7: episodi, quando escono e tutto quello che sappiamo

In occasione dell’evento See What's Next Event organizzato da Netflix, è stato annunciato l’anno di uscita della nuova stagione della rivoluzionaria serie antologica creata da Charlie Brooker, Black Mirror 7. Un episodio, in particolare, proseguirà le vicende della USS Callister, uno dei più amati della serie.
Black Mirror 7: episodi, quando escono e tutto quello che sappiamo

Black Mirror 7 sarà tra presto tra noi. Non c’è ancora una data precisa, ma alcuni dettagli sulla nuova stagione di una delle serie Netflix più rivoluzionarie di sempre, iniziano ad emergere. Lo ha annunciato con un piccolo teaser proprio Netflix: “Sei nuove storie. Ma una sembra alquanto familiare. Black Mirror torna nel 2025”. Dovremo dunque attendere il 2025 per i nuovi episodi della serie antologica creata da Charlie Brooker. Brooker tornerà nella settima stagione in qualità di produttore, mentre Toby Haynes sarà il regista annunciato per alcuni episodi della serie, tra cui il primo della nuova stagione, mentre David Slade dirigerà probabilmente l’ultimo episodio della stagione.

Hayes si era già occupato della regia degli episodi Demon 79 e USS Callister, con protagonista  Jesse Plemons. Quest’ultimo sarà appunto il probabile “episodio familiare” di cui si parla nel teaser Netflix. I produttori di Black Mirror hanno infatti deciso di proseguire l’episodio vincitore di un premio Emmy “USS Callister” (primo episodio della quarta stagione) all’interno della settima serie di Black Mirror. Il teaser trailer è stato mostrato nel corso dell’evento  See What’s Next Event, organizzato da Netflix. Con l’occasione, il colosso dello streaming ha annunciato anche che “La USS Callister tornerà… Robert Daly è morto, ma per l’equipaggio della USS Callister i problemi sono appena iniziati”.

Nonostante alcune critiche alla sesta stagione (qui la nostra recensione della serie), Black Mirror potrebbe tornare a sorprendere i fan ancora una volta e magari, come suo solito, a riportare tra noi qualche nuova “profezia”, come spesso è avvenuto in passato. In attesa di ulteriori notizie, continuate intanto a seguirci!

Facebook
Twitter