Batman Begins, la spiegazione del finale del film con Bale

In onda questa sera Batman Begins, primo capitolo della Trilogia del Cavaliere Oscuro diretta da Christopher Nolan. Un’opera “dark” assimilabile a un romanzo di formazione che indaga sulle origini dell’Uomo Pipistrello. Ma qual è il significato del finale della pellicola?
Gary Oldman e Christian Bale in una scena del film Batman Begins

In onda questa sera, 27 dicembre 2023, su Italia 1 alle 21:20 Batman Begins (2005), primo capitolo della Trilogia del Cavaliere Oscuro diretta da Christopher Nolan, seguito da Il cavaliere oscuro (2008) e Il cavaliere oscuro – Il ritorno (2012).

Un nuovo design, più verosimile e realistico dei precedenti film su Batman, e nomi altisonanti che vanno a comporre un cast spettacolare fanno di Batman Begins un grandissimo successo di critica e pubblico, incassando al box office un totale di 371 milioni di dollari.

Batman Begins rappresenta un nuovo inizio (reboot) della serie di Batman, risalendo alle origini del personaggio e reinventando la sua mitologia. Nel film di Nolan Bruce Wayne (Christian Bale), dopo la caduta in un pozzo pieno di pipistrelli e l’uccisione dei suoi genitori, decide di viaggiare per il mondo e conoscere nuovi posti.

In una prigione del Bhutan Bruce incontra Henry Ducard (Liam Neeson), esponente di un gruppo chiamato Setta delle Ombre che gli insegna a combattere come un vero ninja e a proteggere il mondo dal marciume presente in esso. Tornato a Gotham nei panni di Batman, Bruce Wayne dovrà fronteggiare il malvagio dottor Crane (Cillian Murphy), deciso più che mai a distruggere la città.

Se non avete ancora visto il film non proseguite la lettura: ALLERTA SPOILER!

Il dottor Crane, conosciuto anche con lo pseudonimo di “Spaventapasseri”, rivela di lavorare per Ra’s al Ghul, che si scoprirà essere in realtà proprio Henry Ducard, il mentore di Bruce Wayne. Ducard aspira infatti a eliminare tutti gli abitanti di Gotham City, troppo corrotti per meritare di stare al mondo.

Ducard vuole inquinare la rete idrica di Gotham e avvelenare i suoi abitanti usando come mezzo di trasporto la monorotaia cittadina, la quale arriva direttamente allo snodo principale della rete idrica di Gotham: la Wayne Tower. Ma Batman, grazie all’aiuto del sergente James Gordon, interpretato dal grandissimo Gary Oldman che di recente ha confessato l’importanza salvifica della saga del Cavaliere Oscuro per lui, riesce a fermare la corsa della monorotaia e a eliminare Ducard.

Bruce ritorna così dalla sua amata Rachel (Katie Holmes), che nel frattempo ha scoperto la vera identità del Supereroe e per questo consapevole del fatto che finché Gotham sarà in pericolo i due non potranno stare insieme. Sul finale scopriamo inoltre dell’imminente arrivo a Gotham City di un nuovo folle e pericoloso criminale: il Joker.

Non potete assolutamente perdervi questa sera Batman Begins, per una serata dark in compagnia del Cavaliere Oscuro!

Facebook
Twitter