Backtrack, trama e cast del thriller con Adrien Brody 

Questa sera potrete godervi un thriller psicologico a tinte horror ricco di tensione e dramma. Backtrack si addentra nella mente del suo protagonista trascinando lo spettatore in un turbine di follia. Cosa è reale? Scopritelo stasera dopo aver recuperato la trama e il cast del film.
Adrien Brody in una scena del film Backtrack

Oggi, 17 febbraio 2024, andrà in onda, alle 21:20 su Rai 4, Backtrack, thriller del 2015 scritto e diretto da Michael Petroni. Presentato al Tribeca Film Festival, il lungometraggio si tinge di atmosfere horror in un incessante lotta psicologica tra il suo protagonista e i demoni che lo tormentano. Lutto, senso di colpa e mistero si mescolano trascinando in un baratro di follia tutti i personaggi in scena.

La pellicola racconta di Peter Bower, psicoterapeuta afflitto, a seguito della tragica scomparsa della figlia, da incubi e visioni ad occhi aperti. Mentre l’uomo incolpa se stesso per l’accaduto, la moglie Carol inizia a mostrare i segni di una profonda depressione. Peter, in cerca di qualcosa che possa distrarlo, si getta a capofitto nel lavoro. Il suo mentore, Duncan, indirizza i suoi pazienti proprio da Peter, con i quali organizza le varie sedute. Un giorno, ad attendere il suo turno nella sala d’attesa, il nostro protagonista trova una giovane ragazza.

La paziente dà a Peter un biglietto con scritto il suo nome: Elizabeth Valentine. La ragazza, prima di fuggire in preda allo spavento per i rumori di un treno di passaggio, scrive sul taccuino di Peter il numero 12787. Il giorno seguente la ragazza torna a fare visita al dottore, iniziando a strozzarsi non appena l’ennesimo treno percorre i binari vicino lo studio. Peter registra l’audio della seduta, ma non fa in tempo a emettere parola che Elizabeth è già scomparsa. Peter si reca così da Duncan in cerca di aiuto, iniziando ad indagare sulla misteriosa Elizabeth Valentine.

A vestire i panni del protagonista troviamo Adrien Brody, attore sempre in bilico tra vita e morte. Star hollywoodiana dal grande talento, lo ricordiamo per le sue interpretazioni in pellicole come La sottile linea rossa di Terrence Malick, Il Pianista di Roman Polanski, The Village di M. Night Shyamalan e per diverse collaborazioni con Wes Anderson. Insieme a Brody troviamo Bruce Spence, attore neozelandese che da sempre ricopre ruoli minori. 

È però curioso notare come, nonostante si tratti di ruoli secondari, Spence abbia lavorato nel terzo capitolo di 5 delle trilogie di maggior successo: Il Signore degli Anelli, Mad Max, Le Cronache di Narnia, Matrix e Star Wars. Nella pellicola compare anche Sam Neill (del quale qui trovate 5 curiosità), noto per aver interpretato Alan Grant nel franchise di Jurassic Park. Tra gli altri membri del cast figurano: Robin McLeavy, Malcolm Kennard, Jenni Baird e Anna Lise Phillips.

Se avrete modo di recuperare Backtrack in onda stasera, ricordate di lasciarci un commento con il vostro pensiero a riguardo.

Facebook
Twitter