Babylon: Tobey Maguire e Spike Jonze nel nuovo film di Damien Chazelle

Babylon è l’attesissimo nuovo film di Damien Chazelle, regista fra i più apprezzati degli ultimi anni che ha all’attivo film come Whiplash, La La Land e First Man.
Il film che racconterà la Hollywood degli anni ’20, quella del passaggio dal muto al sonoro, uscirà nelle sale cinematografiche il 6 gennaio del 2023 e vedrà un super cast affiancare i protagonisti Brad Pitt e Margot Robbie.

Ai già annunciati Eric Roberts, Katherine Waterston, Rory Scovel, Lukas Haas, Li Jun Li, P.J. Byrne, Jovan Adepo, Damon Gupton, Jonah Platt, Diego Calva, Max Minghella, Flea e Samara Weaving si sono aggiunti al cast, stando a quanto riportato da Hollywood Reporter, Tobey Maguire, Spike Jonze, Olivia Wilde e Phoebe Tonkin.

Per Tobey Maguire, attore celebre globalmente per aver interpretato Spider-Man nella trilogia diretta da Sam Raimi, si tratterà del ritorno sul grande schermo a distanza di quasi dieci anni (la sua ultima apparizione risale al 2014). Maguire figura anche come produttore del film assieme a Olivia Hamilton, Matt Plouffe e Marc Platt.

Primo piano di Damien Chazelle
Damien Chazelle

Anche per Spike Jonze, regista noto al grande pubblico per film come Essere John Malkovich, Il ladro di orchidee ed Her, si tratterà del ritorno in un film ad alto budget, a distanza di dieci anni, nei panni di attore. L’ultima comparsa di Spike Jonze in una grande produzone risale infatti al 2013 quando prese parte, in un ruolo minore, a The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese.

Non sono ancora noti i ruoli che i numerosi membri del cast interpreteranno nè è nota nel dettaglio la trama di Babylon.
Il film di Damien Chazelle viene descritto come una sorta di omaggio a un cinema che non c’è più e si concentrerà sulla storia di un divo del muto incapace di adattarsi al sonoro (Brad Pitt) e di una sex symbol e stella del cinema americano (Margot Robbie) che attraverserà indenne il passaggio dal cinema muto al cinema sonoro.

Per altre notizie su cinema e serie tv continuate a seguirci su CiakClub.it

 

Facebook
Twitter