Aquaman 2, cosa sta succedendo a Amber Heard? Tutto spiegato

Negli ultimi giorni, siamo stati (è il caso di dirlo) sommersi da ogni genere di rumors, indiscrezione, gossip e scandalo sul set di Aquaman 2, soprattutto in relazione all’attrice Amber Heard. Ma quanto c’è di vero e quali sono soltanto voci da corridoio? Facciamo chiarezza.
Jason Momoa e Amber Heard nel film Acquaman

Negli ultimi giorni, siamo stati sommersi da scoop, gossip e indiscrezioni su Aquaman 2, il secondo capitolo della saga supereroistica con protagonista Jason Momoa. Tutto ruota intorno all’attrice Amber Heard, interprete di Mera, interesse amoroso di Aquaman. Le voci emerse di recente riportano un’atmosfera pesante sul set, grande mancanza di professionalità da parte di Momoa e la DC che avrebbe fatto passi indietro sul ruolo di Mera dopo il tristemente noto processo Johnny Depp vs. Amber Heard. Ma dietro tutti questi rumors si nasconde un fondo di verità? Ecco cosa sta succedendo davvero con Aquaman 2.

Amber Heard è stata quasi licenziata sul set?

Amber Heard interpreta Mera nel film di Aquaman

Variety aveva riportato qualche tempo fa voci di un quasi licenziamento di Amber Heard sul set di Aquaman 2. Successivamente la notizia è stata messa in correlazione col processo Depp vs Heard o addirittura con quell’assurda storia della raccolta firme, ma le ragioni per l’allontanamento della Heard erano ben altre. Una “banale” mancanza di chimica tra l’attrice e Jason Momoa, interprete dell’eroe eponimo della pellicola.

Secondo quanto riportato in seguito, la Heard avrebbe evitato il licenziamento con l’aiuto del suo ex fidanzato, Elon Musk, che avrebbe fatto redigere da un avvocato una vera e propria lettera di minaccia nei confronti della Warner Bros. se avessero allontanato Amber. Ad avercelo tutti un rapporto così con l’ex. La Heard ha comunque lamentato che molte delle sue scene fossero state tagliate in Aquaman 2 e il suo ruolo drasticamente ridotto.

Il ruolo della Heard è stato ridotto?

Amber Heard e Jason Momoa in una scena di Aquaman

Il trailer di Aquaman e il regno perduto ci mostra Arthur Curry, il fratellastro Orm, il ritorno di Balck Mantha più potente che mai, con un tridente in grado di resuscitare i morti e comandarli, il faro del padre di Arthur in fiamme. E Mera? Relegata ad una scena di qualche secondo. Il ruolo di Mera appare di molto secondario rispetto a quello da quasi co-protagonista nel primo film. Alcuni hanno ipotizzato che si trattasse di un modo per celare l’importanza del suo ruolo all’interno del film, ma non c’è bisogno di affidarsi a teorie del complotto in questo caso.

È stato James Wan, il regista, a spiegare il perché vedremo Mera così poco in Aquaman 2. Se il primo Aquaman era una commedia romantica action, il secondo si focalizzerà sul rapporto tra Arthur Curry e il fratellastro Orm, costretti a unire le forze per salvare i Sette Regni. Inoltre, a seguito delle lamentele sul primo film, molto più minutaggio verrà dedicato a Black Mantha, il villain. Film diversi, priorità diverse. Da quello che scorgiamo nel trailer, a Mera potrebbe toccare il ruolo di donzella in difficoltà. Non inadatto a questo secondo capitolo, che si basa su una run di fumetti in cui Aquaman deve salvare la sua intera famiglia da morte certa.

Retroscena da incubo: il set di Aquaman 2

Amber Heard e Jason Momoa in un'intervista

In conclusione, le indiscrezioni dal set. Dopo il tortuoso processo, i fan di Johnny Depp hanno pagato delle tasse giudiziarie per ottenere il rilascio degli appunti del terapista di Amber Heard utilizzati nella causa. Alcune delle informazioni contenute in quegli appunti facevano riferimento anche al set di Aquaman 2. Amber Heard lo descrive come un incubo: ambiente ostile, Momoa che si presenta al lavoro ubriaco e deciso a farla cacciare, James Wan sulle spine per i disagi causati dal processo Depp vs Heard alla promozione del film.

Tuttavia, non abbiamo prova delle situazioni descritte. La DC ci ha tenuto ha ribadire la professionalità di Momoa e l’ambiente positivo e stimolante del set di Wan, non che ci aspettassimo nulla di diverso. C’è però da segnalare che le riprese di Aquaman 2 sono terminate nel gennaio 2022, ben tre mesi prima dell’inizio del processo Depp vs Heard, il che, almeno in parte, diminuisce la credibilità di alcune delle dichiarazioni dell’attrice. Una cosa sola è certa: la lavorazione di Aquaman 2 non può essere andata così liscia con tutti gli scandali che la circondano (compresi i drammatici test-screening).

E voi andrete a vedere Aquaman 2? Cosa ne pensate degli ultimi scandali e gossip dal set? Continuate a seguirci per tutti gli ultimi aggiornamenti su film e serie tv!

Facebook
Twitter