Annie Wersching è morta, era Tess in The Last of Us

La notizia è giunta inaspettata ma Annie Wersching, attrice 45enne nota per diversi ruoli televisivi oltre che per il videogioco di Naughty Dog, stava combattendo dal 2020 una lotta segreta contro il cancro. Il ricordo del marito è toccante così come quello di alcuni collaboratori.
Annie Wersching è morta, era Tess in The Last of Us

Si è spenta a Los Angeles nella mattinata di domenica Annie Wersching, attrice 45enne che tra i tanti ruoli è nota per aver prestato il volto oltre che la voce al personaggio di Tess nel videogioco di The Last of Us. A riportare la tragica notizia è stato un rappresentante della stessa che ha svelato alla stampa la lotta segreta della famiglia contro il cancro diagnosticatole nel 2020.

Questo invece il ricordo del marito come riportato dal The Hollywood Reporter : “Oggi c’è un vuoto nell’anima di questa famiglia. Ma ci ha lasciato gli strumenti per riempirlo”. Afferma il marito. “Trovava meraviglia nei momenti più semplici. Ci ha insegnato a non aspettare che l’avventura ti trovi. ‘Vai a cercarla. È ovunque.’ E la troveremo, lo faremo. Mentre accompagnavo i nostri ragazzi, i veri amori della sua vita, lungo il tortuoso sentiero della crescita, lei ci gridava ‘Ciao, vi amo piccola famiglia’ e lo sento ancora risuonare”.

Non si è fatto attendere il commento via twitter dell’autore Neil Druckmann (pronto per tornare al lavoro con The Last of Us) che ha inoltre ricordato la campagna fondi attiva per supportare la famiglia.“Mi manca la mia semplice amica che ha contribuito a dare vita a Tess. Annie, ci hai lasciato troppo presto. Farai per sempre parte della famiglia The Last of Us e Naughty Dog. Fan di TLoU… facciamo vedere di che pasta siamo fatti.  Per favore considerate l’idea di donare al gofundme dei suoi figli

Annie Wersching, recentemente impegnata nella seconda stagione di Star Trek: Picard, lascia il marito ed i suoi tre figli Freddie, Ozzie e Archie.

Facebook
Twitter