Anne Hathaway: “Per i miei figli niente Le Streghe fino ai 30 anni.”

Anne Hathaway ha parlato del suo ultimo lavoro: Le Streghe. Il film diretto dal celebre regista Robert Zemeckis, la vede protagonista, al fianco di Octavia Spencer, Stanley Tucci e Chris Rock.

La star ha parlato del film affermando:

Le streghe sono sempre sembrate qualcosa che avresti voluto essere. Sono così potentiQuindi mi è sempre piaciuta molto l’idea di diventare una strega“.

A quanto afferma però quella che ora è una passione nasce da una paura della sua infanzia:

“Quando ero bambina, i miei genitori non si sono resi conto che una notte mi sono intrufolata in soggiorno mentre guardavano Poltergeist. Ecco perché, ancora oggi, ho il timore di venire risucchiata in un armadio

Alla domanda circa l’età adatta per il film la bella attrice ha detto scherzosamente:

Tutti i bambini possono vederlo ma i miei figli non possono vederlo finché non avranno circa 30 anni perché ogni volta che sorrido loro impazzirebbero.

Per chi se lo fosse perso, ecco il trailer del film:

Anne Hathaway ha poi svelato i piani per Halloween:

Ci riuniremo con una piccola cerchia di persone per fare una caccia al tesoro di caramelle in giardino. Infine, siccome il mio figlio più piccolo, Jack, gattona ovunque e si arrampica su tutto, lo vestirò da scimmia ed io diventerò un albero“.

Per chi se lo fosse perso, ecco la trama del film, rigorosamente senza spoiler:

Le Streghe è ambientato alla fine del 1967 ed è la storia di un giovane che, rimasto orfano, è costretto a trasferirsi a Demopolis, paesino di campagna dell’Alabama. Qui vive sua nonna una dolce donna con la quale il ragazzino ha un ottimo rapporto.
Un giorno i due incontrano un gruppo di donne dall’aria molto sofisticata e scoprono, grazie alcuni indizi decifrati dalla nonna, che sono in realtà delle malefiche streghe. Per proteggere il nipote, la nonna decide di allontanarsi dalla rurale Demopolis e trascorrere qualche giornata al mare in una vicina località balneare. Ma non sanno che il posto è lo stesso scelto dalla Strega Suprema per riunire in una convention le sue colleghe, provenienti da tutto il mondo. Lo scopo del convegno stregonesco è quello di attuare un diabolico piano, che il giovane orfano decide di boicottare per provare a salvare l’umanità.
E voi, guarderete le streghe senza poi avere il terrore ogni volta che vedrete Anne Hathaway sorridere?
Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci sul nostro sito: Ciakclub.

Facebook
Twitter