Animal House è una storia vera? Ecco gli originali Delta Tau Chi

Stasera potrete allietare la vostra serata con una delle più importanti commedie americane di sempre: Animal House. Stranezze, follie e festeggiamenti privi di freni inibitori sono alla base di questa commedia, che non si discosta tanto dalla realtà.
Il cast di Animal House in una scena del film

Oggi, 10 febbraio 2024, andrà in onda, alle 21:11 sul canale 27, Animal House, pellicola del 1978 diretta da John Landis. La commedia segna la prima collaborazione tra il regista e John Belushi, che un paio d’anni più tardi tornano insieme per The Blues Brothers. Inserito all’interno della lista delle 100 migliori commedie americane di sempre, il film è un vero e proprio cult che con solo 3 milioni di dollari di budget è riuscito ad incassare 141 milioni.

Se non conoscete il film è volete avere una panoramica generale sulla trama e il cast, qui trovate l’articolo che fa per voi. Altrimenti continuate a leggere se siete curiosi di scoprire quale storia reale si cela dietro al film. Innanzitutto si tratta di una storia vera? In parte sì, ma andiamo con ordine. Animal House racconta un contesto reale, quello dei college e delle confraternite. Quindi, direte voi, da qualche parte esistono i membri della Delta Tau Chi. Ecco, diciamo di sì…e di no.

Quanto vediamo nel film è un insieme di eventi basati sulla reale esperienza di Chris Miller, uno degli sceneggiatori della pellicola. Nello specifico si tratta del periodo che Miller ha trascorso al Dartmouth College come membro della Alpha Delta Phi Frat. All’epoca, Miller scrisse una serie di racconti ispirati proprio dalla sua vita universitaria. In seguito usò queste storie come punto di partenza per la sceneggiatura.

Inoltre l’esperienza giovanile di Millers rispecchia molto la follia selvaggia e rivoltante del lungometraggio, tanto che alcuni ricordano quel periodo come “vomiting cult proprio perché era consuetudine mangiare una serie di alimenti con l’unico scopo di rimettere. Molti membri della crew ricordano inoltre che lo spirito sul set non si discostava molto da quello del film.

Se volete ridere a crepapelle non perdetevi Animal House, di cui vi lasciamo qui la nostra recensione. Ricordate inoltre di dirci cosa ne pensate del film con un commento!

Facebook
Twitter