Amber Heard contro Depp: lei usò dello smalto rosso fingendo fosse sangue

La lite tra Johnny Depp e Amber Heard è diventata un caso mediatico, ogni mese riceviamo delle novità su quanto uno dei due abbia fatto del male all’altro.

Questa volta Johnny Depp ha raccontato ad un amico che Amber Heard mise dello smalto rosso su un fazzoletto per accusarlo di averle rotto il naso. La scioccante rivelazione arriva da Josh Richman che ha testimoniato nella causa pendente tra i due attori davanti al tribunale della Virginia.

La guerra mediatica e legale tra Johnny Depp ed Amber Heard continua in attesa della causa per diffamazione che l’attore ha intento contro l’ex moglie, che potrebbe costare alla star di Aquaman tre anni di prigione per falsificazione di prove.
Tra alcuni documenti legali ottenuti da The Blast, l’amico di lunga data di Depp, Josh Richman ha raccontato un episodio che se confermato metterebbe Amber Heard in seria difficoltà: “Johnny mi ha raccontato – ha dichiarato Josh – che dopo un litigio Amber andò in bagno e uscì con un Kleenex tutto rosso dicendo che l’aveva fatta sanguinare – il racconto prosegue – Johnny mi ha detto che dopo l’incidente ha recuperato il fazzolettino che conserva ancora oggi. In questo modo ha scoperto che Amber lo aveva sporcato con dello smalto rosso, facendolo passare per sangue“.
Nella sua deposizione Josh Richman ha dichiarato che tutti gli amici dell’attore presenti al matrimonio, celebrato alle Bahamas il 7 febbraio del 2015, erano contrari alle nozze perché sapevano che Amber Heard tormentava l’amico e abusava di lui psicologicamente. Josh ha raccontato “John era spaventato dalla sua reazione nel caso l’avesse lasciata e questo è stato uno dei motivi per cui l’ha sposata“.
Una relazione che pare fosse tossica fin dalle origini e che si sta prolungando da un tribunale all’altro.
Secondo voi chi dei due ha ragione?
Per questa e altre notizie seguiteci qui, su Ciakclub.it
Facebook
Twitter