Amadeus dice addio alla Rai e passa a NOVE: i motivi riguardano Sanremo

La certezza di alcune cose è indiscutibile. Amadeus come conduttore del Festival di Sanremo era proprio una di questa. Le recenti notizie hanno infranto per sempre questa sicurezza. Il conduttore televisivo ha messo la parola fine alla sua collaborazione con la Rai.
Il conduttore italiano Amadeus

Il noto conduttore italiano Amedeo Umberto Rita Sebastiani, in arte Amadeus, sta per lasciare definitivamente la Rai. Sembra che non vedremo più l’amato conduttore camminare sul palco dell’Ariston. Ovviamente non si tratta di una pensione anticipata, bensì di un cambio di registro. Sembra infatti che Amadeus abbia preso la decisione di navigare in nuove acqua, più precisamente quelle di Discovery e in particolare di canale NOVE.

Lo showman raggiunge così il collega Fabio Fazio, accolto dalla rete nel 2023. Secondo le indiscrezioni riportate da TvBlog e Dagospia, la scadenza del contratto con la Rai, previsto per agosto, avrebbe convinto il conduttore a tirare le somme del suo lavoro per la televisione nazionale. L’11 aprile si sarebbe tenuto un primo incontro non ufficiale tra il conduttore e i dirigenti dell’azienda, nel quale si sarebbero discussi i termini di fine collaborazione. In queste ore dovrebbe invece arrivare la firma per la nuova rete televisiva. 

Amadeus: i motivi dell’addio

Secondo una ricostruzione del Corriere della Sera, i motivi che avrebbero spinto Amadeus ad abbandonare la Rai andrebbero riscontrate nella conduzione del Festival di Sanremo 2024, del quale ricordiamo avvenimenti come quello che vide protagonista John Travolta. Secondo quanto riportato, le pressioni subite dalla dirigenza avrebbero spinto Amadeus a considerare nuovi lidi per la sua carriera. Nello specifico, i vertici Rai avrebbero imposto la presenza di ospiti politicamente schierati, cosa alla quale Amadeus si sarebbe opposto per mantenere una certa integrità e indipendenza. 

Sono giunte anche numerose indiscrezioni riguardo il ruolo che il conduttore rivestirà per Discovery. Amadeus dovrebbe coordinare l’intero intrattenimento offerto dalla rete, con il fiore all’occhiello rappresentato proprio da NOVE. A proposito di fiore, sembra che Fiorello, collega e amico di Amadeus, potrebbe raggiungerlo molto presto, regalandoci momenti indimenticabili e altri forse un po’ meno. Ormai manca solo l’annuncio ufficiale. Rimaniamo perciò in attesa. E voi? Cosa ne pensate di questo cambio di rotta? Diteci la vostra nei commenti!

Facebook
Twitter