A Quiet Place – Giorno 1: la spiegazione del finale del film prequel

A Quiet Place - Giorno 1 è il prequel di A Quiet Place e il terzo film della serie dopo A Quiet Place II. Il nuovo film thriller è diretto dal regista Michael Sarnoski e la protagonista non è - come negli altri due - Emily Blunt. Dopo essere stato rimandato per due anni è ora al cinema, e noi qui vi spieghiamo il finale!
Joseph Quinn e Lupita Nyong'o in una scena del film A Quiet Place - Giorno 1

In questo momento nelle sale dei cinema italiani regnano lo spavento e il turbamento grazie al film di Michael Sarnoski. Si tratta di un prequel/spin-off di A Quiet Place, del 2018, con anche una candidatura agli Oscar. Il titolo è in continuità col film precedente, A Quiet Place – Giorno 1, e rappresenta il terzo film della saga. Nel 2020, infatti, John Krasinski, sempre con Emily Blunt come protagonista, realizzava un sequel al primo film, intitolato A Quiet Place 2. Per chi è andato già al cinema: in fondo all’articolo trovate la spiegazione del finale!

Di cosa parla A Quiet Place – Giorno 1

Il prequel di A Quiet Place si basa sulla scelta orrorifica dell’invasione aliena di creature indefinite che piovono dal cielo. Una tranquilla New York, infatti, viene infestata da strane creature violente alla caccia degli esseri umani. La dote di questi individui – gli Angeli della Morte – è quella di avere un udito superiore a quello umano, che permette loro di scovare gli uomini dal loro minimo rumore e colmare con loro la sete di sangue che li anima.

I protagonisti del film sono Eric e Sam, interpretati da Joseph Quinn e Lupita Nyong’o, che – insieme al gatto Frodo – cercano di attraversare la città e sopravvivere alla caccia agli uomini. Sam è malata, ha un cancro terminale, e vive in una residenza per malati da cui – il giorno della caduta degli Angeli della Morte – escono per uno spettacolo di marionette e una pizza per cena. Nonostante l’apocalisse, Sam – ormai malata – vuole a tutti i costi raggiungere la sua pizza in città, anche fosse l’ultimo suo giorno sulla terra. Al suo viaggio si aggiunge uno studente di giurisprudenza: Eric.

Se non vuoi lo spoiler del finale: ecco il resto delle informazioni su trama e cast!

Spiegazione del finale di A Quiet Place – Giorno 1

La pizzeria è distrutta, Eric e Sam raggiungono allora un jazz bar in cui trovare una pizza per la donna con l’apocalisse sullo sfondo. A questo punto, cercano un piano per scappare dagli alieni.

Sam cerca di fare rumore per distrarre gli Angeli della Morte, dopo aver consegnato il gatto Frodo nelle mani di Eric che – intanto – è stato incaricato di recuperare una barca su cui stanno scappando alcuni sopravvissuti. Le creature, infatti, si sporgono dalle rive ma non riescono a raggiungere l’imbarcazione in acqua che protegge i sopravvissuti.

Sam continua a fare da esca per distrarre gli Angeli della Morte, così Frodo e Eric raggiungono all’ultimo secondo la barca. Una volta a bordo, il giovane trova un biglietto di Sam nella felpa, nel quale gli chiede di occuparsi del gatto.

La donna, invece, alza il volume del suo iPod e si allontana in solitaria per la città, ma – poco prima che lo schermo sia nero – vediamo l’ombra di un alieno passarle vicino. Troppo vicino, da farci pensare che per Sam è stato davvero l’ultimo giorno sulla Terra.

Voi avete già visto A Quiet Place – Giorno 1? Questa era la prima immagine dal set: ora che è al cinema non possiamo perdere tutte le altre!

Facebook
Twitter