Aaron Sorkin:”Sequel di The Social Network? Mi piacerebbe”

Aaron Sorkin ha avuto occasione di commentare i rumors che lo vorrebbero al lavoro sul sequel di The Social Network:

“Ho ricevuto più di una mail da lui (Scott Rudin) con un allegato che diceva “Non è il momento di un sequel?”. Prima di tutto, conoscevo molto di più Facebook nel 2005 di quanto non sia ora nel 2018, ma conosco abbastanza elementi per sapere che dovrebbe esserci un sequel. Un sacco di cose molto interessanti e drammatiche sono successe da quando il film si conclude con la causa dei gemelli dei gemelli Winklevoss e Eduardo Saverin.”

Lo sceneggiatore premio Oscar ha poi continuato:

“Lo voglio vedere. E Scott Rudin pure. La gente me ne parla ancora per come abbiamo scoperto il lato oscuro di facebook. Voglio scrivere il film? Sì. Lo scriverò solo se David vorrà dirigerlo. Se Billy Wilder dovesse ritornare dalla tomba dicendo che vuole dirigerlo lui, direi anche a lui che lo farei solo con David.”

Ha infine dedicato qualche battuta a Mank, ultima fatica del collega e amico David Fincher, scritto dal padre stesso e anch’esso prossimo all’uscita:

“È dannatamente valido. È scritto dal papà di David che è un brillante sceneggiatore. Ma David l’ha diretto in maniera magnifica. Da levare il fiato anche per gli standard di David Fincher. Gary Oldman regala una performance sontuosa, così come Lily Collins e Amanda Seyfried nei panni di Marion Davies.”

Nel frattempo sta per essere rilasciato su Netflix l’ultimo lavoro di Aaron Sorkin, Il processo ai Chicago 7. Per chi se lo fosse perso, ecco il trailer del film:

 

E voi, sareste curiosi di vedere il sequel del pluripremiato The Social Network, scritto da Aaron Sorkin e diretto da David Fincher?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa e molte altre interessanti news, venite a trovarci sul nostro sito: Ciakclub.

Facebook
Twitter