John Krasinski parla de I Fantastici 4!

John Krasinski e sua moglie Emily Blunt sono stati protagonisti di numerose petizioni per interpretare Reed Richards e Susan Storm in un nuovo film dedicato ai Fantastici Quattro.

L’attore ha dichiarato a riguardo:

“Mi state chiedendo se sono interessato a non infrangere i sogni delle persone? [ride] Adorerei entrare nell’universo Marvel. Amo quei film perché intrattengono ma sono anche ben fatti. E ho un mucchio di amici che ne fanno parte.
Non so a cosa stia pensando la Marvel, ma se intendono considerarmi per Mr Fantastic, che continuino a farlo perché lo adorerei tanto.”

John Krasinski ha poi continuato parlando del ruolo di Captain America, per il quale era stato preso in considerazione ma alla fine scartato in favore di Chris Evans affermando:

“Non sarei stato bravo quanto Chris [Evans], perciò almeno ho potuto vedere qualcuno in gamba alle prese con il ruolo. Ne ho già parlato con Chris in realtà. Non ottenerlo mi ha dato libertà: se fossi stato scelto non avrei cominciato a scrivere e a dirigere. E di certo A Quiet Place non sarebbe esistito se fossi diventato Captain America.”

Visualizza immagine di origine

Ecco la trama de I Fantastici 4:

Il dottor Victor von Doom (Julian McMahon) finanzia una missione spaziale per raccogliere dati scientifici.
L’uomo ingaggia Reed Richards (Ioan Guffudd), Ben Grimm (Michael Chiklis) e i fratelli Susan (Jessica Alba) e Johnny Storm (Chris Evans), che oltre a condividere la professione sono amici da tempo.
Giunti nello spazio, la loro navicella viene improvvisamente colpita da una nube di raggi cosmici. L’evento cambierà per sempre il DNA dell’equipaggio. Reed ottiene la capacità di allungare il suo corpo a dismisura, Susan scopre di poter diventare invisibile e di essere in grado di creare campi di forza, Johnny invece può infiammare il suo corpo senza riportare alcun danno e Ben assume una forma fisica singolare, diventando un forzuto uomo di pietra.
L’unico che sembra non aver riportato nessuna mutazione genetica è Victor che, tornato in patria, è accolto dalla notizia di aver perso l’appoggio dei suoi investitori per la ricerca nello spazio. Mentre Ben soffre la sua nuova condizione, Johnny ambisce a diventare popolare e non ha problemi a catalizzare l’attenzione dei mass media sulle sue incredibili abilità.
Per aiutare Ben e il suo matrimonio che sta per naufragare a causa del suo aspetto, Reed lavora ad una cura ignaro che Victor trama alle sue spalle. Il dottore, infatti, non è immune all’incidente e inizia a mostrare i primi segni di un cambiamento genetico. Il suo copro, infatti, diventa metallico tanto da permettere a Victor di poter controllare l’elettricità. Ben presto, nel dottore il desiderio di sfruttare le sue nuove abilità ma per farlo dovrà eliminare Reed e i suoi compagni, che vogliono usare la cura.

E voi, siete d’accordo con John Krasinski?

Seguiteci su Ciakclub.

 

 

Facebook
Twitter