Con la fine dell'era di Meredith, altre star salutano Grey's Anatomy oltre ad Ellen Pompeo. Leggi le ultime parole di addio.

Dopo Ellen Pompeo che, lo scorso Febbraio, aveva interpretato l’uscita di scena di Meredith Grey, figura centrale dell’iconica serie Grey’s Anatomy, ora è il turno di Kelly McCreary. Krista Vernoff, salutandola, ha affermato: “Ci mancheranno profondamente lei e la sua splendida dottoressa Maggie Pierce“. È il chirurgo cardiotoracico Pierce, infatti, ad uscire per sempre dalla serie nell’episodio che andrà in onda il 13 Aprile, durante la diciannovesima stagione.

La dottoressa Pierce

La dottoressa Pierce in una scena di Grey's Anatomy

La dottoressa Pierce in una scena di Grey’s Anatomy

Kelly McCreary è entrata nell’ospedale più famoso della tv durante la decima stagione di Grey’s Anatomy, nel penultimo episodio. Più avanti la sua storia rivelerà anche una notizia bomba: è arrivata al Grey Sloan soprattutto per ottenere informazioni su sua madre, che è Ellis Grey, e fino ad un certo punto è ignara di parlare col padre naturale, il dottor Webber. Negli anni vivrà momenti molto dolorosi, che le faranno conquistare un posto privilegiato nel fondo del cuore degli spettatori: la morte della madre, e soprattutto quella del cugino proprio sotto ai suoi occhi in sala operatoria. Gli affari di cuore più rilevanti, invece, hanno riguardato alcuni membri dell’ospedale: in particolare De Luca, Jackson, e Winston che diventerà suo marito.

Il percorso di Kelly McCreary all’interno di Grey’s Anatomy è stato tracciato e riassunto da lei stessa con un lungo post su Instagram, nel quale racchiude i suoi ringraziamenti prima dell’addio. Scrive: “9 stagioni, 200 episodi, decine di interventi chirurgici eroici, innumerevoli pazienti coraggiosi, dozzine di scene dalla casa delle sorelle, 1 episodio con mia sorella reale, un po’ di perdita e un po’ di dolore, alcune visite spettrali di madri, una manciata di fidanzati, 2 splendidi matrimoni, un mucchio di esaurimenti emotivi da ubriachi, 1 inseguimento ad alta velocità, diverse cene imbarazzanti, 1 pugno preso (1 pugno tirato), almeno 1 caduta, secchiate di lacrime, innumerevoli risate, tutto il gergo medico imparato, una sfilza di amici per la vita, una miriade di collaboratori che mi hanno fatto crescere come artista, 1 cuore grato e 1 enorme GRAZIE. Che corsa!

Grey’s Anatomy saluta Kelly McCreary…

La gratitudine non proviene soltanto dall’attrice, che sa di dovere tanto alla serie che contiene il maggior impegno della sua intera carriera. Anche dal mondo di Grey’s Anatomy, infatti, attori e produttori ringraziano McCreary, a testimonianza del legame umano che si crea all’interno di una serie che, sull’umanità dei personaggi, ha costruito per ora 19 stagioni.

Quello che alla storia passerà come IL volto di Grey’s Anatomy, con una foto su Instagram accanto a Kelly McCreary, si espone per celebrare il ruolo dell’attrice all’interno della serie e dimostrarle pubblicamente l’affetto. Ellen Pompeo, che da poco ha ugualmente salutato la sua serie, scrive: “Congratulazioni Kelly. Grazie mille per il tuo durissimo lavoro e per il prezioso contributo che hai dato all’eredità di Grey”. Parla, infine, di futuri progetti per McCreary, che a questo punto siamo anche noi curiosi di conoscere.

Anche Krista Vernoff, che alla fine della diciannovesima stagione (in corso) si aggiungerà alla lista degli addii, ha usato parole preziose per parlare di Kelly McCreary, “è il sogno di uno scrittore che diventa realtà – ha dichiarato – brillante, sfumata, premurosa e gentile“.

… e Kelly McCreary ringrazia Grey’s Anatomy

Nella nota ufficiale, sempre lasciando grande spazio al coinvolgimento emotivo che ha reso Grey’s Anatomy così apprezzata ed amata dai fan, Kelly McCreary afferma: “È stato un gigantesco onore prendere parte ad una istituzione televisiva così leggendaria come Grey’s Anatomy. Sarò sempre grata a Shonda Rhimes, Krista Vernoff e ABC per l’opportunità, e ai fan per il loro supporto appassionato. Spendere 9 anni esplorando un personaggio dentro e fuori,ricercando un attenzione globale attraverso storie coinvolgenti, è un regalo raro. Mi ha dato l’opportunità di collaborare con, imparare da, ed essere ispirata da artisti infinitamente brillanti sia davanti che dietro la camera. Interpretare Maggie Pierce è stata una delle vere gioie della mia vita e la lascio con una profonda gratitudine per ogni passo in questo viaggio. Sono entusiasta per questo nuovo capitolo, e ciò che avverrà in futuro.”

Tra addii pieni di commozione e riassunti nostalgici, Kelly McCreary saluta quindi Grey’s Anatomy. Cosa le aspetta nel futuro? Tornerà anche lei nei panni di guest star, come Sarah Drew nella stagione 17?

Noemi Iacoponi

Noemi Iacoponi

Marchigiana, studentessa appassionata di Lettere e amante delle storie. Mi nutro di musica e di parole. "C'ho una specie di senso di vuoto, l'ho riempito coi film e le foto". Ho una testa che pensa troppo e ragiona attraverso le scene dei film: per questo sono grata al cinema.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments