The Fabelmans, nuovo film di Steven Spielberg, è stato accolto in maniera estremamente positiva dalla critica.

The Fabelmans è uno dei film più attesi dell’anno. Il nuovo film di Steven Spielberg è stato presentato all’International Film Festival di Toronto dove ha raccolto un consenso pressoché unanime da parte della critica e del pubblico ricevendo una standing ovation.
Le maggiori riviste specializzate statunitensi hanno pubblicato recensioni estremamente positive del film di Spielberg.

Deadline ha lodato l’interpretazione di Gabriel LaBelle, attore protagonista del film che appare come l’alter ego di Steven Spielberg.
Variety ha invece elogiato la capacità del regista, noto per il suo cinema escapista, di riuscire a raccontarsi in maniera così intima e potente in un film dalla durata di due ore e trenta.
The Wrap ha accolto The Fabelmans come uno dei più originali e soddisfacenti film fra gli ultimi diretti da Steven Spielberg mentre SlashFilm loda lo “stile impareggiabile” del regista che è in grado di rimanere tale anche in un film fortemente autobiografico.

The Fabelmans sta viaggiando su medie elevatissime anche sui vari aggregatori di recensioni. Su IMDb il film registra una media di 9,1 su 10, mentre sull’aggregatore di recensioni RottenTomatoes il film registra il 95% di “freschezza” a fronte di venti recensioni scritte da professionisti del settore.
Sull’applicazione Letterboxd, invece, il film registra una media di 4,2 stelle su 5.

LEGGI ANCHE  Sex Pistols: guerra legale per il biopic di Danny Boyle sulla band

l cast di The Fabelmans comprende, oltre a Gabriel LaBelle, Michelle WilliamsSeth RogenPaul Dano, e David Lynch.  Janusz Kaminski, direttore della fotografia, ha parlato del progetto come “molto emozionante, che racconta la storia di Spielberg dai sette ai diciotto anni”.
Le musiche del film sono composte da John Williams mentre la sceneggiatura è stata scritta da Steven Spielberg assieme a Tony Kushner.

The Fabelmans arriverà nelle sale cinematografiche a novembre. In Italia, invece, il film arriverà nelle sale nei primi mesi del 2023 assieme ad altri film che concorrerranno agli Oscar.

Per altre notizie continuate a seguirci su CiakClub.it

 

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments