Ci ha lasciati a 88 anni Vito Annichiarico, attore bambino celebre per il suo ruolo in Roma città aperta di Roberto Rossellini.

Ci ha lasciati all’età di 88 anni Vito Annichiarico, nome che a molte persone potrà apparire sconosciuto, ma che corrisponde in realtà al volto di Marcello, bambino fra i protagonisti di uno dei più importanti film della storia del cinema italiano: Roma città aperta di Roberto Rossellini.
Vito Annichiarico è morto proprio a Roma, città nella quale ha sempre vissuto dopo essere nato a Grottaglie, in Puglia.

Dopo il ruolo di Marcello in Roma Città Aperta, Vito Annicchiarico recitò in altri film italiani prodotti fra il 1945 e il 1950 salvo poi ritirarsi dalla carriera di attore sopraggiunta la maggiore età. Lavorerà in seguito in una multinazionale per il resto della sua vita, ma continuerà a partecipare a eventi inerenti al capolavoro di Roberto Rossellini.
Fra gli altri film che Annicchiarico ha interpretato ricordiamo Abbasso la miseria! (1945) di Gennaro Righelli dove l’attore recitò al fianco di Anna Magnani, attrice con cui è legato da una scena in Roma città aperta ritenuta fra le migliori della storia del cinema. Un altro celebre film a cui Vito Annichiarico prese parte fu Cuore (1948), adattamento del romanzo di Edmondo de Amicis diretto da Vittorio de Sica e Duilio Coletti.

LEGGI ANCHE  Top 10 delle eroine: i migliori eroi femminili del cinema

La notizia della morte di Annichiarico è stata data dal nipote dell’ex attore bambino in un post su Facebook. Negli ultimi anni della sua vita Vito Annichiarico aveva preso parte al documentario I Figli di Roma città aperta (2005) di Laura Muscardin e a un altro documentario dedicato al Voi siete qui (2011) di Francesco Matera.
Nel 2015 pubblicò invece un libro-intervista assieme a Simonetta Ramogida incentrato sulle sue memorie di attore bambino. Fra gli ultimi riconoscimenti che l’iconico attore ricevette ci fu un Nastro d’Argento Speciale in occasione dei 70 anni del premio, premio che venne vinto per la prima volta proprio da Anna Magnani e Roberto Rossellini per Roma città aperta.

Per altre notizie continuate a seguirci su CiakClub.it

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments