Sylvester Stallone non ha preso particolarmente bene l'annuncio dell'uscita di uno spin-off di Rocky incentrato sui fratelli Drago.

Negli scorsi giorni è stata annunciata l’uscita di Drago, film spin-off del franchise e della saga cinematografica di Rocky che racconterà la storia di Ivan e Viktor Drago, pugili russi “antagonisti” di Rocky e del protagonista di Creed.
La notizia del nuovo film non è stata presa molto bene da Sylvester Stallone, che già poche settimane fa aveva tuonato contro il produttore Irwin Winkler, detentore dei diritti della saga di Rocky. In un post su Instagram a cui hanno fatto seguito alcuni tweet su Twitter l’attore americano si è dichiarato indignato dall’utilizzo che sta venendo fatto del franchise di cui è stato il volto per anni:

L’ho appena scoperto… ANCORA, ANCORA , IRWIN WINKLER. Questo PATETICO PRODUTTORE DI 94 ANNI E I SUOI ​​BAMBINI, Charles e David, stanno ancora una volta spolpando i resti di un altro meraviglioso personaggio che ho creato senza nemmeno dirmelo… MI scuso con i FAN, non ho mai voluto che i personaggi ROCKY venissero sfruttati da questi parassiti… A proposito, una volta non avevo altro che rispetto per Dolph [Lundgren, attore che interpreta Ivan Drago n.d.r], ma non mi ha MAI detto cosa stava succedendo alle mie spalle con il personaggio che ho creato per lui!! ! I VERI AMICI sono più preziosi dell’oro.”

Il messaggio, dai toni molto accesi, è stato seguito da un altro post su Instagram in cui l’attore ha rincarato la dose:

“Irwin Winkler e la sua famiglia stanno succhiando da Rocky fino all’ultima goccia di sangue.
Conosciuto per essere il più odiato, senza talento, decrepito, il produttore di Hollywood ei suoi figli codardi hanno trovato il loro prossimo pasto… Drago? Nel corso della storia tanti artisti in ogni settore, registrazione, pittura, scrittura, sono stati distrutti da questi succhiasangue che ha distrutto tante famiglie, riempiendosi le tasche con il lavoro di altre persone.”

Il tono dei messaggi di Sylvester Stallone è molto chiaro. Chissà se il suo disappunto per gli sviluppi che sta prendendo il franchise di Rocky porterà a risultati negativi al botteghino per i nuovi film della saga.

Per altre notizie continuate a seguirci su CiakClub.it


Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments