David Harbour ha raccontato di una sua previsione proferita sul set della prima stagione di Stranger Things.

David Harbour ha legato indissolubilmente il suo nome a Stranger Things, fortunatissima serie Netflix arrivata ormai alla quarta stagione in cui interpreta lo sceriffo Jim Hopper.
L’attore, intervistato nel corso di The One Show, ha raccontato di una previsione, evidentemente sbagliata, che lui e la parrucchiere di scena ebbero a formulare nel corso delle riprese della prima stagione della serie. Queste le sue parole:

Ricordo quando stavamo girando la prima stagione. Eravamo ad Atlanta, Netflix ci aveva dato un budget di circa 20 milioni di dollari. Ricordo che la mia parrucchiera venne da me, verso il quarto episodio che stavamo girando, e mi disse: ‘Non credo che funzionerà’. Quando abbiamo finito, pensavo che non avremmo avuto una seconda stagione, che saremmo stati il primo show di Netflix a non avere una seconda stagione. Pensavamo che nessuno l’avrebbe guardato, che sarebbe stato un disastro.”

Evidentemente le previsioni di David Harbour e della parrucchiera furono totalmente sbagliate, dal momento che la serie si è rivelata nel corso degli anni come uno dei maggiori successi di Netflix e continua ancora oggi, alla penultima stagione, a registrare numeri di streaming altissimi.

LEGGI ANCHE  Trailer di L'uomo del Labirinto, il film con Dustin Hoffman e Toni Servillo (video)

Lo stesso David Harbour, prima di allora noto solo per piccole partecipazioni a film o serie televisive, ha riscontrato un notevole successo riuscendo a ottenere per la sua prova nei panni di Jim Hopper alcuni dei riconoscimenti più prestigiosi che un attore possa ricevere per un ruolo sul piccolo schermo. Dopo il successo di Stranger Things, inoltre, David Harbour è riuscito a ottenere i suoi primi ruoli da protagonista in produzioni importanti come quella nel remake di Hellboy, in film del Marvel Cinematic Universe come Black Widow e persino in film di autori affermati come No Sudden Move di Steven Soderbergh.
La previsione fatta nel corso delle riprese della prima stagione si è decisamente ribaltata.

Per altre notizie sul mondo delle serie tv continuate a seguirci su CiakClub.it

 

 

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments