Ci sono due nuovi arrivi per The Pope's Exorcist, il nuovo horror di Julius Avery che vede come primo protagonista Russel Crowe.

Secondo quanto riportato dall’esclusiva di Deadline, Alex Essoe e Daniel Zovatto saranno i primi due nomi del cast ad affiancare Russel Crowe nel suo prossimo ruolo biografico, quello dell’esorcista Padre Amorth. L’attore, pronto a unirsi al set di The Pope’s Exorcist a partire dal mese di settembre, aveva preso parte al progetto solo il mese scorso. Per quanto riguarda Essoe e Zovatto, al momento, possiamo davvero dire poco, dal momento che la produzione non si è ancora pronunciata in merito ai ruoli che i due potrebbero andare a ricoprire.

Al momento, ci limitiamo a ricordare che entrambi sono stati particolarmente attivi sul fronte della serialità televisiva. Essoe, ad esempio, con la sua Milred Gunning, aveva preso parte alla miniserie Netflix di Mike Falanagan, Midnight Mass. Zovatto, invece, è tornato ultimamente sotto i riflettori per Station Eleven, la serie HBO creata da Patrick Somerville.

Al centro del film di Avery, dunque, ci sarà la storia stessa dell’esorcista, deceduto nel 2016, e rimasto attivo sul campo per quelli che si stimano essere 100.000 esorcismi. In merito a queste esperienze, Amorth aveva anche rilasciato diverse pubblicazioni. I diritti sono stati recentemente acquisiti da Screen Gems, la compagnia per cui Avery realizza il film. Per permettere la realizzazione di The Pope’s Exorcist la stessa Screen Gems aveva acquisito a sua volta i diritti da Michael Patrick Kaczmarek e dalla società religiosa Loyola Productions.

LEGGI ANCHE  Julius Avery dirigerà Russel Crowe nei panni dell'esorcista Gabriele Amorth

Sono disponibili anche altri dettagli in merito alla sceneggiatura e alla location. In prims, ricordiamo che la sceneggiatura di The Pope’s Exorcist è stata scritta da Evan Spiliotopoulos (Il sacro male), e da Chuck MacLean. Il progetto, inoltre, viene sviluppato a partire da alcune bozze originali,  tutte revisionate da Michael Petroni, R. Dean McCreary e Chester Hastings. L’Irlanda, invece, farà da sfondo alla storia di Avery.

Per altre news e contenuti vieni a trovarci su CiakClub.i

 

Martina Folegnani

Martina Folegnani

Una piccola torinese con un grande amore per il magnificente mondo del cinema e dell’arte. Mi sono laureata al DAMS con l’obiettivo di diventare scrittrice di soggetti cinematografici.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments