Lo spin-off al femminile di HIMYM con Hilary Duff, How I Met Your Father, ha una data d'uscita ed è molto prima di quanto crediate

Potreste starla aspettando come anche no, ma How I Met Your Father ha una data ufficiale di rilascio ed è stata comunicata completamente a sorpresa, senza teaser o trailer annessi. La serie è uno spin-off invertito della nota sitcom How I Met Your Mother, andata in onda per ben nove stagioni – di cui una dimenticabile e infatti dimenticata da molti – dal 2005 al 2014. Protagonista dello show era un Ted Mosby (Josh Radnor) del futuro, intento a raccontare ai suoi figli come, appunto, avesse conosciuto la loro madre.

Tuttavia il ricorrente appuntamento in salotto diventava l’occasione per parlare di tutt’altro, delle sue avventure vissute a New York in compagnia del suo gruppo di eccentrici amici: Barney Stinson (Neil Patrick Harris), casanova compulsivo; Lily Aldrin (Alyson Hannigan), maestra d’asilo sposata con Marshall Eriksen (Jason Segel), avvocato ambientalista; infine Robin Scherbatsky (Cobie Smulders), cronista e giornalista televisiva a lungo accoppiata con Ted.

Una foto dal set

Una foto dal set

In questa nuova, inedita versione a ruoli invertiti, protagonista al posto di Ted è Sophie, interpretata da Hilary Duff, intenta a raccontare a suo figlio come ha conosciuto il padre. Ma è trascorso un lungo periodo e molte cose sono cambiate dai tempi della sua controparte maschile – tanto che alcuni ipotizzano addirittura che Sophie sia la figlia di Barney Stinson, così da veder collegate le serie – e il nuovo terreno di scontro e incontro, nel 2021, sono i siti a là Tinder.

LEGGI ANCHE  Netflix ha aggiunto al suo catalogo tutte le stagioni di Glee

A fianco di questa storia, che verrà probabilmente diluita, vedremo la Duff accompagnata da altrettanti alter-ego di HIMYM. Ma ora, la famosa data di rilascio di How I Met Your Father. Secondo quanto annunciato da Hulu, la première di questa prima stagione sulla piattaforma statunitense è fissata per il 18 gennaio del prossimo anno. La cattiva notizia è che il servizio non è attivo in Italia, per cui si dovrà attendere qualcosa in più; la buona è che Hulu è di proprietà Disney, che avrà tutto l’interesse a far uscire la serie quanto prima anche negli altri paesi, magari nel catalogo Star di Disney+. Tornano direttamente da HIMYM i creatori originali Carter Bays e Craig Thomas e la regista Pam Fryman, che girò 196 episodi su 208.

Questo e altro su CiakClub.it

Carlo Giuliano

Carlo Giuliano

Classe ’99, studente di Filosofia presso l’Università ‘La Sapienza’. Da sempre appassionato di pop culture, di letteratura fantascientifica e distopica, di quanto la buona vecchia America ci ha regalato in fatto di musica fra gli Anni ’50 e ’70 e soprattutto di cinema in ogni sua forma, senza barriere né confini, con specifica attenzione al panorama anglosassone.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments