E' stato rilasciato il trailer della docuserie Voir, enorme omaggio a quel cinema che ha reso David Fincher, prima che regista, spettatore

Lo sappiamo: se si parla della coppia David Fincher e Netflix, questa certamente non è la notizia in cui speravate. Con il gigante dello streaming che sta tenendo in ostaggio la terza stagione, tutti gli occhi sono puntati su possibili aggiornamenti riguardanti Mindhunter, la nota serie crime semi-antologica dedicata ai profiler dell’FBI e ai più temibili serial killer degli Stati Uniti. Ma l’arrivo del trailer di Voir dovrebbe comunque non solo darvi una boccata d’ossigeno, ma farvi esultare a gran voce. Perché sembra esserci tanta, tantissima carne al fuoco.

Diretta dal regista di cult immortali come Fight ClubThe Social Network, uno dei più grandi cineasti del nostro tempo, Voir si preannuncia come un gigantesco omaggio al cinema, offerto a chi, i film, li guarda, da parte di chi, il cinema, lo fa. La docuserie è descritta dalla sinossi ufficiale come “una serie di saggi visivi che celebrano il cinema e la connessione personale che ognuno di noi ha con le storie che vediamo sul grande schermo“. Per approfondire lo spessore e la complessità della narrazione, sono stati chiamati una mezza dozzina fra grandi scrittori e critici cinematografici del calibro di Walter Chaw, Drew McWeeny, Taylor Ramos, Sasha Stone e Tony Zhou.

Il trailer, per ora, rivela poco. Giusto le centinaia di titoli che verranno approfonditi – o comunque citati – dalla serie e che hanno fatto e stanno facendo la Storia del Cinema. Già solo così, c’è tanto materiale da riempire un’Enciclopedia di Cinema in cento volumi: Lo squalo, Easy Rider, Quarto Potere, Shining, 2001: Odissea nello spazio, Matrix, Amadeus, Il Padrino, Taxi Driver, Metropolis, Cinque pezzi facili sono solo alcune delle pietre miliari mostrare in queste sequenze. E poi ancora Kill Bill, Arancia meccanica, Quei bravi ragazzi, Old Boy. Ma anche titoli recentissimi e già cult immediati come Mad Max: Fury road e The Master, a dimostrazione che il grande cinema è in continua crescita. La serie arriva su Netflix il 6 dicembre, ma nel frattempo avete già abbastanza materiale da riempire qualunque lista dei vostri 1001 film da vedere prima di morire.

LEGGI ANCHE  Buffy l'ammazzavampiri torna quindici anni dopo con un reboot!

Questo e altro su CiakClub.it

Carlo Giuliano

Carlo Giuliano

Classe ’99, studente di Filosofia presso l’Università ‘La Sapienza’. Da sempre appassionato di pop culture, di letteratura fantascientifica e distopica, di quanto la buona vecchia America ci ha regalato in fatto di musica fra gli Anni ’50 e ’70 e soprattutto di cinema in ogni sua forma, senza barriere né confini, con specifica attenzione al panorama anglosassone.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments