Novembre vedrà l'uscita in sala di alcuni dei film più attesi dell'anno. Ecco i film che consigliamo di andare a vedere.

La stagione cinematografica è entrata nel vivo nel mese di ottobre, che ha visto uscire al cinema alcuni dei film più attesi dell’anno fra film italiani, blockbuster e film d’autore internazionali.
A novembre, però, arriveranno in Italia quelli che sono forse i film più attesi dell’anno sia dai cinefili sia dal grande pubblico.
Questo articolo è una guida per non perdersi i migliori film che usciranno a novembre.

FILM CHE SARANNO IN SALA ANCHE NOVEMBRE

La locandina di Freaks Out

La locandina di Freaks Out

Iniziamo questa guida con i film che sono usciti nei giorni scorsi e che, quindi, resteranno in sala anche nelle prime settimane di novembre e con i film che usciranno a fine mese.

France di Bruno Dumont

Il 22 ottobre è uscito nelle sale italiane France di Bruno Dumont, film che vede come protagonista Lea Seydoux e che ha molto diviso pubblico e critica. Il cinema di Bruno Dumont, regista francese fra i più importanti in attività, è spesso complesso da inquadrare, ma riesce sempre a porre molti interrogativi allo spettatore e a portare avanti discorsi interessantissimi sulla società attuale.

A White, White Day di Hlynur Palmason

Il 28 ottobre arriverà in sala il film che ha trionfato la 37° edizione del Torino Film Festival, A White, White Day (qui la nostra recensione), del regista islandese Hlynur Palmason. Dramma algido con sfumature di thriller, A White White Day porta avanti un inusuale gioco con i canoni del genere ed è sorretto da una grandissima prova Ingvart Sigurdson.

Madres Paralelas di Pedro Almodóvar

Il 28 ottobre è anche il giorno di uscita del nuovo lungometraggio di Pedro Almodóvar, Madres Paralelas. Il film presentato in apertura alla Mostra del cinema di Venezia vede il regista spagnolo affrontare il tema della maternità e ha fatto ottenere a Penélope Cruz la Coppa Volpi a Venezia. I fan del regista non possono lasciarselo sfuggire.

Freaks Out di Gabriele Mainetti

Il film più atteso in arrivo a fine mese è però, senz’altro, Freaks Out, di Gabriele Mainetti. Dopo una produzione durata molti anni e un buon successo riscosso alla Mostra del cinema di Venezia, il film del regista di Lo chiamavano Jeeg Robot si candida per essere uno dei migliori film italiani al botteghino. Imperdibile per chi cerca qualcosa di diverso dal cinema italiano. Il cast, che vede anche la partecipazione di Franz Rogowski, è molto vario e potrebbe stupirvi.

BLOCKBUSTER IN ARRIVO A NOVEMBRE

I protagonisti di Eternals

Gli Eterni del film MCU

Ghostbusters: Legacy di Jason Reitman

Novembre sarà il mese in cui rivedremo sul grande schermo i Ghostbusters. Dopo la presentazione alla Festa del cinema di Roma, Ghostbusters: Legacy (qui la nostra recensione) si appresta a distruggere i box office italiani forte di una discreta accoglienza da parte della critica. Il film uscirà il 18 novembre.

Eternals di Chloé Zhao

Imperdibile per i fan del Marvel Cinematic Universe è, senz’altro, Eternals, film che introduce i personaggi degli Eterni nel MCU diretto da una regista, Chloé Zhao, che ha fatto molto parlare di sè nell’ultimo anno a seguito di Nomadland, film che ha raccolto numerosissimi premi in tutto il mondo.
Impossibile non essere attratti dal risultato della commistione fra una regista che ha sempre dato prova di avere una certa predilizione per la rappresentazione degli ambienti e dei paesaggi e un film sui supereroi. Eternals arriverà nelle sale italiane il 6 novembre.

My Hero Academia THE MOVIE: World Heroes Mission di Kenji Nagasaki

Per i fan del cinema di animazione giapponese e, in generale, degli anime, è da segnalare l’uscita nelle sale, il 18 novembre, del terzo lungometraggio di My Hero Academia, distribuito dalla solita Nexo Digital. L’anime, fra i più celebri in Italia degli ultimi anni, ha conquistato una grandissima fetta di pubblico e l’arrivo in sala di un film dedicato potrebbe attirare in sala molti spettatori.

FILM D’AUTORE INTERNAZIONALI IN ARRIVO A NOVEMBRE

La protagonista di La persona peggiore del mondo

Renate Reinsve in La persona peggiore del mondo

La scelta di Anne – L’événement di Audrey Diwan

Novembre sarà un gran mese per gli amanti del cinema d’autore. Arriveranno nelle sale, infatti, alcuni dei film più importanti passati in rassegna nei principali festival europei.
Si partirà, il 4 novembre, con La scelta di Anne – L’événement, film di Audrey Diwan che ha vinto il Leone d’oro a Venezia e che si è candidato per essere una presenza anche ai premi Oscar. Arriverà in Italia distribuito da Europictures e, nonostante un pre-titolo piuttosto discutibile, il film è da non perdere per chi è alla ricerca di storie forti su temi importanti come quello dell’aborto.

LEGGI ANCHE  6 Underground: possiamo guardarlo... secondo Zlatan Ibrahimovic

Ultima notte a Soho di Edgar Wright

Sempre il 4 novembre arriverà nelle sale italiane il nuovo film di Edgar Wright, Ultima notte a Soho. Thriller ricco di mistero e di pathos, il lungometraggio che vedrà come protagonista Anya Taylor-Joy e il ritorno sullo schermo, dopo molti anni di assenza, di Terence Stamp, si configura come il film perfetto per passare una gelida notte di autunno al cinema.

The French Dispatch di Wes Anderson

E The French Dispatch? L’attesissimo film di Wes Anderson che ha avuto una travagliatissima storia distributiva arriverà, finalmente, in sala l’11 novembre e si prefigura un grandissimo successo al botteghino. Wes Anderson è un regista che divide molto il pubblico, ma ogni suo nuovo lavoro merita di essere visto, se non altro per il cast spaziale che il regista riesce sempre a mettere assieme.

Belfast di Kenneth Branagh

L’11 novembre è anche il giorno dell’uscita di Belfast, film parzialmente autobiografico diretto da Kenneth Branagh presentato in anteprima alla Festa del cinema di Roma (qui la nostra recensione). Il regista e attore nord-irlandese sembra aver ritrovato in questo suo nuovo lungometraggio l’ispirazione che ha perso da ormai troppo tempo e un buon risultato al botteghino potrebbe convincerlo a non accettare più regie di film come Artemis Fowl.

Annette di Leos Carax

Il 18 novembre arriverà nelle sale Annette, il nuovo film di Leos Carax, uno dei più importanti registi francesi in attività, che vede nel cast Adam Driver e Marion Cotillard. Musical oscuro ambientato in una Los Angeles dalle luci al neon, il film potrebbe far scoprire a una fetta più grande di pubblico il talento del regista francese che, in qualche modo, ha sempre fatto parlare di sè.

La persona peggiore del mondo di Joachim Trier

Dal nord europa, sempre il 18 novembre, arriverà l’attesissimo nuovo film del talento norvegese Joachim Trier (spesso confuso con il più celebre Lars von Trier, con cui non condivide praticamente nulla), La persona peggiore del mondo.
Distribuito da Teodora, il film ha fatto ottenere all’attrice Renate Reinsve il premio per la migliore interpretazione femminile al Festival di Cannes. La peggiore persona del mondo chiude la trilogia generazionale di Joachim Trier, composta già da Reprise e Oslo, 31 agosto, dedicata alla capitale norvegese.

FILM ITALIANI IN ARRIVO A NOVEMBRE

Il protagonista di E' stata la mano di dio

Filippo Scotti in E’ stata la mano di Dio

È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino

Il film italiano più atteso a novembre è, sicuramente, È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino. Distribuito da Netflix, il film autobiografico ambientato nella Napoli degli anni di Maradona rimarrà in sala un paio di settimane a partire dal 24 novembre prima di venir reso disponibile sulla piattaforma streaming.
La visione sul grande schermo è, ovviamente, consigliata a tutti, se non altro per dare un segnale forte a Netflix, che potrebbe presto cambiare le sue logiche distributive.

America Latina dei fratelli D’Innocenzo

Il 25 novembre sarà il giorno di uscita di America Latina, il nuovo film dei fratelli D’Innocenzo che vede come protagonista Elio Germano. Accolto in maniera non unanime dalla critica italiana e internazionale, il film dei talentuosi registi italiani sembrerebbe rappresentare un primo punto di approdo per la loro promettente carriera.

Il bambino nascosto di Roberto Andò

Il bambino nascosto di Roberto Andò, presentato in chiusura alla Mostra del cinema di Venezia, arriverà nelle sale italiane il 3 novembre. Interpretato da un grande Silvio Orlando, il film racconta la relazione fra un maestro di musica che vive nei Quartieri spagnoli a Napoli e un ragazzo che, un giorno, gli si intrufola in casa per sfuggire dalla Camorra che lo cerca per ignoti motivi.

Io sono Babbo Natale di Edoardo Falcone

L’ultimo film che vede sul grande schermo il compianto Gigi Proietti è Io sono Babbo Natale di Edoardo Falcone. Nel film, che lo vede co-protagonista di Marco Giallini, il grande attore romano veste i panni di un uomo che dichiara di essre Babbo Natale e porta il personaggio interpretato da Marco Giallini, un uomo appena uscito dalla prigione a causa di una rapina, in un viaggio per Roma di notte.

Per altri approfondimenti continuate a seguirci su CiakClub.it

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments