La bella e talentuosa Karen Gillan ha parlato di come abbia legato con il personaggio di Nebula e di come non sia pronta a separarsene

Karen Gillan, divenuta celebre in tutto il mondo per il ruolo di Ruby Roundhouse in Jumanji – Benvenuti nella giungla, ha parlato dell’altro ruolo iconico che l’ha contraddistinta, quello di Nebula, che pure l’ha resa poco riconoscibile:

“Amo così tanto il mio personaggio, ne sono ossessionata. È bellissimo poter interpretare qualcuno di così distante da me. Al contempo mi sono emotivamente legata a lei per tutto quello che ha dovuto affrontare con Thanos e tutto il resto. Adorerei continuare il viaggio del personaggio, ma non so come sarebbe senza James Gunn o Dave, ma mi piace tanto interpretarla e non sono pronta a finire.”

Sempre a proposito di dichiarazioni interessanti dell’attrice forse non molti si ricorderanno la polemica legata alle dichiarazioni di Martin Scorsese circa i film del Marvel Cinematic Universe, ebbene Karen Gillan non si era tirata indietro, rispondendo al maestro che ama i suoi film ma affermando che, a suo modo di vedere, il cinema lascia spazio a generi estremamente differenti tra di loro:

Direi che ci sono diversi tipi di cinema e rispetto così tanto il suo tipo di cinema. È uno dei miei registi preferiti di tutti i tempiMa penso che ci sia spazio per tutti i tipi di film. E quelli che descrive come passeggiate nei parchi a tema, direi che non è una cosa negativa. Penso che la gente ami andare al cinema per evadere dalla realtà e vivere un’esperienza in comune con altre persone, qualcosa di ultraterreno, quindi penso che ci sia spazio per tutto“.

E voi, cosa ne pensate delle parole spese da Karen Gillan sul proprio amore per il ruolo di Nebula?
Vi è piaciuto questo articolo?
Fatecelo sapere nei commenti. Per questa ed altre news e per rimanere sempre aggiornati sul mondo del cinema attraverso focus, classifiche e recensioni, veniteci a trovare sul nostro sito: Ciakclub.
Tommaso Serena

Tommaso Serena

Cinematograficamente onnivoro, sono cresciuto tra l'autorialità dei fratelli Coen ed i fagioli western di Bud Spencer e Terence Hill. Sogno di sceneggiare un film in cui Trinità e Bambino prendono a sberloni i responsabili del furto del proprio tappeto che "dava un tono all'ambiente".

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments