Poche ore fa la Fox ha annunciato l'arrivo sulla piattaforma Hulu dello spin-off, American Horror Stories, con sette appuntamenti estivi.

Poche ore fa, la Fox ha annunciato l’arrivo sulla piattaforma Hulu dello spin-off di American Horror Story. Il trailer di American Horror Stories è stato infatti rilasciato nelle scorse ore dopo una lunghissima attesa da parte dei fan che, nel frattempo, si erano preparati con la creazione di alcuni teaser trailer.

Secondo alcune indiscrezioni della casa californiana, le prime due puntate potrebbero già essere disponibili il 15 luglio.

Ryan Murphy, produttore e regista della recente serie Ratched (2020), oltre che della storica American Horror Story, con un post su Instagram ha rivelato il brevissimo trailer di American Horror Stories.

Il trailer: cosa aspettarsi?

Ma cosa possiamo dire di questo nuovissimo arrivo? Lo stile è certamente improntato sulla scia della precedente produzione di Ryan Murphy che non abbandona tutti i riferimenti che eravamo abituati a vedere nelle precedenti creazioni.

E’ indubbio infatti che sin dalla prima stagione, American Horror Story Murder House, fino alla più recente, AHS 1984, avessimo trovato quel filo conduttore che collegava molti dei trascorsi dei vari protagonisti.

Questa volta però i personaggi della serie sono alle prese con il macro tema dell’ipnosi e dello spiritismo. Fear takes new form è infatti una delle premesse del trailer. L’impatto dei media sulla società, rivisitato ovviamente in chiave horror, sembra essere poi un’altra grande ed importante introduzione all’interno della serie.

Non a caso lo schermo cinematografico e televisivo saranno utilizzati più volte, già a partire dagli stessi trailer. Ryan Murphy ci propone poi un interpretazione dark di Santa Claus, insieme a tanti altri personaggi appartenenti alla cultura popolare, alcuni peraltro già visti nelle precedenti stagioni.

LEGGI ANCHE  Lauren Cohan torna a far parte del cast di The Walking Dead

A volte ritornano: nuovi arrivi e volti familiari in American Horror Stories

Ritornano poi alcuni celebri personaggi, e attori, come Matt Bomer, già protagonista della quarta e quinta stagione, Naomi Grossman celebre per il ruolo della piccola Pepper in AHS Asylum e AHS Freak Show, qui in veste di Rabid Ruth. Tornerà poi la Murder House, un luogo d’iniziazione e passaggio per l’ingresso nel mondo onirico dell’universo Murphiano.

Secondo quanto riportato dal regista sul suo profilo Twitter inoltre ci sarà un boom di nuove star al timone dello spin- off. A queste sette puntate prenderanno parte più di venti attori e attrici, già noti a Hollywood per la loro partecipazione a molte produzioni.

Tra tutti spicca Danny Trejo, già noto per la sua partecipazione a Heat – La sfida (1995) e Dal tramonto all’Alba (1996), qui invece in veste di Babbo Natale. Sarà presente anche Kaia Gerber, figlia di Cindy Crafword, che da anni si divide tra il mestiere di top model e attrice.

Saranno anche presenti Madison Bailey, John Carroll Lynch, già presente in The founder (2016), Amy Grabow, Sierra MCCormick che interpreterà Scarlett, Billie Lourd, figlia di Carrie Fisher. Tra i nuovi protagonisti troviamo poi Gavin Creel, Ashley Martin nei panni di Carter Rowena, Paris Jackson nei panni di Maya e Belissa Escobedo come Shanti.

Per altre notizie continua a seguirci su CiakClub

 

 

 

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments