L'attrice Keira Knightley, tornando sull'argomento molestie, ha spiegato come ogni donna di sua conoscenza abbia ricevuto molestie

Keira Knightley è tornata a parlare dell’argomento molestie sessuali che, nel mondo del cinema, in particolare a Hollywood, continua ad essere tristemente d’attualità.

L’attrice ha infatti dichiarato:

“Sì, sono stata sottoposta anche io a molestie. Qualsiasi donna che conosca lo è stata! Tutte le donne hanno ricevuto insulti di tipo velato o più smaccato: ci sono le donne a cui sono stati mostrate i genitali, quelle a cui un uomo ha palpato il sedere, quelle che hanno ricevuto minacce fisiche. Ogni donna che esce di casa si trova a compilare una lista mentale sulle precauzioni da prendere per evitare di essere molestata. Anche io faccio una cosa del genere in modo del tutto inconsapevole”

Keira Knightley

Keira Knightley aveva infatti precedentemente affermato:

“Nel caso in cui mi troverò a interpretare film che racconteranno storie di maternità o di accettazione del proprio corpo, preferirei lavorare con registe donne. Non voglio chiudere la porta ai registi uomini ma esprimere una semplice preferenza.”

L’attrice si è infine soffermata su come abbia trascorso con la famiglia il periodo di quarantena:

“In giardino abbiamo una sorta di trampolino e ogni sera ci vestivamo di tutto punto e andavamo a giocare lì con i miei figli. Indossavamo abiti e accessori Chanel presi dal guardaroba e provavamo a fare di tutto per sentirci felici”.

L’attrice da anni infatti è in prima linea per cercare di combattere questo fenomeno che ad Hollywood in particolare ha trovato terreno estremamente fertile per diffondersi.

E voi, cosa ne pensate di queste affermazioni decisamente forti dell’attrice Keira Knightley, ma soprattutto questa denuncia contribuirà a risolvere questa piaga una volta per tutte?
Vi è piaciuto questo articolo?
Fatecelo sapere nei commenti. Per questa ed altre news e per rimanere sempre aggiornati sul mondo del cinema attraverso focus, classifiche e recensioni, veniteci a trovare sul nostro sito: Ciakclub.
Tommaso Serena

Tommaso Serena

Cinematograficamente onnivoro, sono cresciuto tra l'autorialità dei fratelli Coen ed i fagioli western di Bud Spencer e Terence Hill. Sogno di sceneggiare un film in cui Trinità e Bambino prendono a sberloni i responsabili del furto del proprio tappeto che "dava un tono all'ambiente".

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments