Dopo il successo al botteghino, Disney ha confermato il sequel di Crudelia, l'ultimo live action incentrato sulla famosa villain

Come era possibile prevedere: Crudelia avrà un seguito! Il nuovo film della Disney incentrato sulla villain del famosissimo classico La carica dei 101, infatti, aveva un finale autoconclusivo che però lasciava spazio ad un ipotetico sequel. Ora dalla Casa di Topolino abbiamo la conferma che quest’ultimo è davvero in cantiere.

La notizia arriva direttamente dal The Hollywood Reporter che, stando all’articolo, conferma che lo sceneggiatore Tony McNamara e il regista Craig Gillespie si occuperanno nuovamente del film. Inoltre vedremo Emma Stone ritornare nei panni di Crudelia.

Queste le dichiarazioni di un portavoce della Disney alla testata americana: “Siamo molto soddisfatti del successo di Crudelia al box-office, così come della sua performance su Disney+ con Accesso VIP. Il film è stato accolto incredibilmente bene dal pubblico di tutto il mondo, con un’accoglienza positiva al 97% su RottenTomatoes e un punteggio A su CinemaScore nel weekend d’apertura, ed è uno dei nostri live-action più apprezzati in assoluto. Ci aspettiamo una corsa decisamente lunga, il pubblico continuerà a godersi questo fantastico film.”

Crudelia è il secondo film uscito dopo la pandemia, insieme a Godzilla vs. Kong, per cui è già stato confermato un sequel. La pellicola ha infatti raccolto 48.5 milioni di dollari al box-office globale. Mentre gli analisti dicono che solo per quanto riguarda il mercato USA ne abbia incassati circa 20 tramite Accesso VIP su Disney+. Il budget si aggira intorno ai 200 milioni complessivi, quindi la strada è ancora lunga, ma date le circostanze incerte, possiamo già definirlo un successo.

L’idea del sequel è ormai concretizzata, anche se era da tempo che se ne parlava. Tempo fa proprio Gillespie, parlando a Collider, aveva dichiarato: “È come se l’avessimo appena incontrata. Ora vorrei vedere Crudelia nella sua versione completa, in piena regola, caricata a palla. È riuscita a circondarsi delle persone di cui aveva bisogno e ora può espandere il suo brand. Vorrei vedere dove la porta tutto questo, e come questo suo potere può arrivare quasi a distruggerla dall’interno, se non fa attenzione, con questa gang. La Disney ci ha dato un grande sostegno, ci hanno permesso di fare ciò che volevamo senza temere ripercussioni. Continuavamo a spingerci oltre, e a chiederci: “Non so se la Disney sarà d’accordo”, e invece ogni volta che ci sentivamo ci dicevano che era tutto okay.”

LEGGI ANCHE  Crudelia: il punk colorato e alla moda, con poca cattiveria

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Alberto Candiani

Alberto Candiani

Un veneto esportato a Bologna, con una laurea in cinema da mostrare e molta curiosità per tutto ciò che si può vedere, leggere e ascoltare.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments