Old Boy, capolavoro del 2003 diretto da Park Chan-wook, tornerà il 9 giugno al cinema in una versione restaurata.

Il capolavoro che nel 2003 fece conoscere il cinema sud-coreano in tutto il mondo, Old Boy di Park Chan-wook, tornerà nelle sale italiane a partire dal 9 giugno in una versione restaurata in 4k.
Il restauro della pellicola, supervisionato dallo stesso Park Chan-wook, è iniziato nel 2019 in Corea del Sud e ha richiesto più di un anno di lavoro.
Per il nuovo grading del film è stato scelto il formato HDR. Il restauro è stato ottenuto grazie alla scansione del negativo originale 35 mm di Old Boy. Grazie a questo procedimento il film, che arriverà nelle sale nel suo formato originale di ripresa 2.35:1, con audio 5.1, si presenterà con un color grading che restituirà appieno quello del negativo originale.

LEGGI ANCHE  Perchè Park Chan-wook è il miglior regista degli ultimi 20 anni

La versione restaurata di Old Boy verrà portata nelle sale da Lucky Red, detentrice dei diritti di distribuzione del film in Italia.
Il film di Park Chan-wook è il secondo capitolo della trilogia della vendetta, iniziata dal regista sud-coreano nel 2002 con Mr. Vendetta e conclusa nel 2005 con Lady Vendetta.
Old Boy, premio speciale della giuria al Festival di Cannes del 2004, è uno dei film preferiti di Quentin Tarantino, che ebbe occasione di premiare l’opera di Park Chan-wook proprio nel corso della manifestazione cinematografica francese.

Il film è diventato in breve tempo un cult e ancora oggi è uno dei film sud-coreani più apprezzati in occidente.
Old Boy, che vede come protagonista Choi Min-sik, è la storia di un uomo che viene rinchiuso per 15 anni in una stanza per misteriosi motivi. Uscito rocambolescamente da essa, decide di vendicarsi dei propri carcerieri, ma le cose non vanno esattamente nel modo in cui le aveva immaginate.

Manifesto del revenge-movie coreano, Old Boy tornerà nelle sale italiane il 9 giugno, ma non si ha ancora disponibilità dell’elenco dei cinema in cui il capolavoro di Park Chan-wook verrà ri-proiettato.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments