Durante la reunion di Friends Matthew Perry ha confessato di aver sofferto molto d'ansia durante le riprese della serie

L’attesissimo speciale di Friends è andato in onda ieri sera su Sky. Ed è proprio in questa occasione che i 6 interpreti hanno celebrato e parlato della loro esperienza, raccontando anche i loro segreti più intimi. Tra questi c’è stato Matthew Perry, il Chandler della sit-com, che ha confessato di aver sofferto moltissimo d’ansia durante le riprese.

Lo speciale di Friends è servito insomma a farci scoprire ancora di più il lato umano o dei suoi interpreti. Per Perry una delle cose più spaventose sul set era che ci fosse il pubblico live a guardarlo. “Mi sentivo come se sarei morto se non avessero riso. E non è salutare, di sicuro. Ma se a volte dicevo una battuta e il pubblico non rideva iniziavo a sudare ed entravo in agitazione. Se non ricevevo la risata che speravo di ottenere, andavo fuori di testa”.

Quando la collega Lisa Kudrow (Phoebe) gli ha fatto notare come nessuno del cast sapesse di questo suo particolare malessere, questa è stata la risposta dell’attore. Mi sentivo così ogni singola notte.”

Non è però la prima volta che Matthew Perry parla apertamente dei suoi turbamenti in relazione alla serie Friends. In passato l’attore ha infatti confessato come la fine della popolarità dello show lo abbia portato ad abusare pesantemente di alcool e pillole. Tanto che nel 2016 è arrivato pure ad affermare che non ricordava nemmeno di aver girato alcune delle stagioni del tanto amato show, a causa dell’abuso di sostanze.

LEGGI ANCHE  Friends, il regista della Reunion: "Che altra diversità vogliono?"

Come ha rivelato a People nel 2013, però, Perry è successivamente rinsavito. “Qualcosa è scattato dentro di me”: così spiega il momento in cui ha deciso di dare un taglio a questi eccessi. Per poi concludere sul finale: Devi voler ricevere aiuto.”

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Alberto Candiani

Alberto Candiani

Un veneto esportato a Bologna, con una laurea in cinema da mostrare e molta curiosità per tutto ciò che si può vedere, leggere e ascoltare.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments