Netflix ha rilasciato sui propri profili social il primo teaser di Generazione 56k. La serie dei The Jackal uscirà a luglio.

Generazione 56k, serie scritta e interpretata dal gruppo di comici The Jackal, sarà disponibile su Netflix a partire dall’1 luglio. La piattaforma streaming ha rilasciato sui propri profili social un primo teaser che mostra alcuni componenti dei The Jackal seduti sul consueto divano reagire ad alcune frequenze sonore emesse dal modem 56k.
Generazione 56k sarà la prima serie interamente ideata e scritta dal gruppo di comici ad arrivare su una piattaforma streaming e si tratterà del secondo progetto “al di fuori” da youtube per i The Jackal, a quattro anni di distanza dal film Addio fottuti musi verdi.

Questa la sinossi ufficiale di Generazione 56k, serie prodotta da Cattleya, Ciaopeople e The Jackal:

“Al centro della storia Daniel e Matilda che si conoscono da giovanissimi e s’innamorano da adulti e che, insieme agli amici di sempre, Luca e Sandro, sono il simbolo di una generazione, quella del modem 56K appunto, travolta dall’arrivo di internet alle soglie dell’adolescenza. Daniel e Matilda vivono una relazione che rivoluzionerà il loro mondo e li costringerà a fare i conti con il passato e quella parte più pura e vera di se stessi che, in modi opposti, hanno dimenticato. Tutti gli episodi della serie intrecciano costantemente due linee temporali, due punti di vista, due fasi della stessa storia d’amore e di amicizia che parte nel 1998 e continua fino ai giorni nostri.”

L’idea originale di Generazione 56K è di Francesco Ebbasta che si è già occupato della regia di Addio fottuti musi verdi. Insieme a Costanza Durante, Laura Grimaldi e Davide Orsini, ne ha poi curato anche la sceneggiatura. Alla regia, invece, troveremo sempre Francesco Ebbasta con Alessio Maria Federici, i quali si divideranno equamente gli episodi della serie.
Nel cast della serie saranno presenti, assieme ai due The Jackal Gianluca Fru e Fabio Balsamo, Angelo Spagnoletti e Cristina Capelli, nei panni della versione di Daniel e Matilda adulta, Alfredo Cerrone e Azzurra Iacone nei panni della versione adolescente dei due.

LEGGI ANCHE  The Terror: la recensione del terzo episodio - La Scala

Questa e altre notizie su CiakClub.it

 

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments