L'account twitter ufficiale della famosa piattaforma streaming annuncia la fine delle riprese della fortunata serie La casa di carta

L’account Twitter della celebre piattaforma streaming ha postato un cinguettio che afferma la fine delle riprese della serie tv La casa di carta.

Pochi giorni fa Alvaro Morte aveva postato un video nel quale lasciava il set per l’ultima volta, dichiarando:

La banda ora sarà spinta in situazioni irreversibili e in una guerra selvaggia. È la parte più epica tra tutte quelle che abbiamo girato. Abbiamo passato quasi un anno a pensare a come mettere il Professore alle corde e come far entrare in situazioni irreversibili molti personaggi. Il risultato è la quinta stagione. La guerra raggiunge i livelli più estremi, ma è anche la stagione più epica ed emozionante”.

Le riprese però dovevano ancora essere ultimate, fino ad oggi. Ecco il post:

“Era una banda e oggi è diventata una famiglia. Grazie a tutti i fan per aver fatto parte de La Resistencia. Non vediamo l’ora di farvi scoprire come finirà la storia è ciò che si può leggere nel post dell’account Twitter ufficiale.

Il rilascio della suddetta stagione è previsto entro la fine del 2021, a causa del prolungarsi delle riprese per i protocolli Covid.

LEGGI ANCHE  Once Upon a Time in Hollywood: anticipata la data di uscita del film

Per chi si fosse perso la serie ecco la trama in breve:

La casa di carta narra di un gruppo di rapinatori composto da nove persone. L’obiettivo è una super rapina alla zecca di stato spagnola a Madrid, la Fabrica Nacional de Moneda y Timbre. L’ideatore del colpo è un uomo chiamato il Professore. Ha selezionato altri 8 componenti a cui viene dato il nome di una città: Tokyo, Mosca, Denver, Berlino, Nairobi, Rio, Helsinki ed Oslo.

La vera identità di ogni componente deve rimanere segreta e sono proibite relazioni interpersonali e sentimentali. Tokyo rappresenta anche la voce narrante che commenta le varie vicende.

E voi, cosa ne pensate de La casa di Carta 5, guarderete l’ultima stagione su Netflix?
Vi è piaciuto questo articolo?
Fatecelo sapere nei commenti. Per questa ed altre news e per rimanere sempre aggiornati sul mondo del cinema attraverso focus, classifiche e recensioni, veniteci a trovare sul nostro sito: Ciakclub.
Tommaso Serena

Tommaso Serena

Cinematograficamente onnivoro, sono cresciuto tra l'autorialità dei fratelli Coen ed i fagioli western di Bud Spencer e Terence Hill. Sogno di sceneggiare un film in cui Trinità e Bambino prendono a sberloni i responsabili del furto del proprio tappeto che "dava un tono all'ambiente".

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments