Olympia Dukakis, premio Oscar nel 1988 per il film Stregata dalla luna, è scomparsa all'età di 89 anni, ad annunciarloè la sorella

Si è spenta l’attrice Olympia Dukakis. A comunicare la triste notizia la sorella dell’attrice, che afferma:

“La mia amata sorella, Olympia Dukakis, è venuta a mancare stamattina a New York. Dopo numerosi mesi di sofferenza, Olympia ha trovato finalmente la pace insieme a suo marito Louis.”

Pare infatti che l’attrice ottantanovenne soffrisse da molto tempo, ma le cause della morte non sono state rese note.

L’attrice anni fa aveva simpaticamente dichiarato:

“Trovo molto divertente il fatto che, quando le persone mi incontrano per strada, mi declamino le battute più famose tratte dai film in cui ho recitato.”

Olympia DukakisRiguardo al rifiuto del ruolo propostole per Il mio grosso grasso matrimonio greco:

“A dire il vero non ero troppo emozionata all’idea di recitare in quel film. Non so, non sono cresciuta con Greci del genere. Quel film non racconta la mia esperienza della Grecia.”

Per chi si fosse perso il film di Olympia Dukakis, ecco la trama:

Loretta Castorini è una vedova di trentasette anni che lavora come impiegata e vive con la sua famiglia in un palazzo di New York. Si è fidanzata da poco con Johnny Cammareri, che deve tornare in Italia dalla madre malata. L’uomo chiede alla fidanzata di invitare alle nozze anche suo fratello, Ronnie Cammareri, con cui non parla da cinque anni. Loretta va a cercare l’uomo al panificio dove lavora, e scopre che gli manca una mano a causa di un incidente, motivo di risentimento tra i due fratelli.

LEGGI ANCHE  The First Day of My Life: Paolo Genovese si prepara al suo debutto negli Stati Uniti

Tra i due scoppia la scintilla, e finiscono a letto insieme. Ronnie si innamora, ricambiato, di Loretta, ma lei vuole mantenere fede alla promessa fatta a Johnny, così l’uomo le chiede solo un’ultima serata assieme, per andare a vedere La Boheme di Giacomo Puccini, sua grande passione. Alla fine dell’opera, i due tornano a casa e non sanno resistere alla passione.

Veniteci a trovare sul nostro sito: Ciakclub.
Tommaso Serena

Tommaso Serena

Cinematograficamente onnivoro, sono cresciuto tra l'autorialità dei fratelli Coen ed i fagioli western di Bud Spencer e Terence Hill. Sogno di sceneggiare un film in cui Trinità e Bambino prendono a sberloni i responsabili del furto del proprio tappeto che "dava un tono all'ambiente".

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments