George Romero, scomparso nel 2017, stava scrivendo la sceneggiatura di Twilight of the Dead. Il film è ora in fase di realizzazione.

George Romero, regista che ha portato alla gloria e che ha fatto nascere il genere dello zombie-movie come lo conosciamo noi oggi, è venuto a mancare nel 2017. Negli ultimi anni della sua vita, però, Romero stava lavorando alla sceneggiatura di un film che chiudesse la saga cinematografica dedicata agli zombie, quella di Twilight of the Dead.
Suzanne Romero, sua moglie, ha deciso di portare avanti la sceneggiatura del film assieme a Paolo Zelati, Joe Knetter e Robert L. Lucas.
Stando a quanto riportato da Hollywood Reporter ora Suzanne Romero starebbe cercando un regista per girare il film che il marito non ha mai potuto girare.
La vedova ha così dichiarato in merito al lavoro con Paolo Zelati e gli altri sceneggiatori:

Gli ho dato la mia piena benedizione fintanto che potevo essere presente in ogni fase del percorso affinché rimanesse fedele alla visione di George. Abbiamo una buona intesa e la prima parte della sceneggiatura. Posso dire al 100% che George sarebbe stato incredibilmente felice di vederne la continuazione. Voleva che questo fosse il suo ultimo timbro sul genere degli zombie.”

George Romero e Suzanne Romero

George Romero e Suzanne Romero

Paolo Zelati ha invece ricordato come George Romero non avesse intenzione di far finire la saga con Land of the Dead e i due  film sugli zombie girati successivamente (Diary of the Dead e Survival of the Dead) non sono mai stati considerati dal regista come facenti parte dell’universo creato nel 1968 con La notte dei morti viventi:

Non è un segreto che Diary e Survival non fossero il modo in cui immaginava il finale della serie, e George lo sapeva molto bene. Twilight of the Dead è stato il suo addio al genere che ha creato, voleva finire con un film potente.”

LEGGI ANCHE  Tanti Auguri Mr.Carpenter

Di Twilight of the Dead, per ora, non abbiamo altre notizie. Il regista del film non è ancora stato scelto, ma, stando a quanto affermato da Suzanne Romero, il film sarà un vero e proprio film di George Romero, anche se diretto da qualcun altro.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments