L'ex presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump si è speso sulla nuova formula della cerimonia dei premi Oscar

Donald Trump continua a far parlare di sé. Se l’anno scorso aveva criticato aspramente la scelta dell’Academy di premiare con l’Oscar il film Parasite, ritenendo non appropriato premiare un film coreano, questa volta l’ex presidente si scaglia contro la programmazione della cerimonia delle celebri statuette:

“Quelli che erano chiamati The Academy Awards ora sono chiamati gli ‘Oscar’, un nome molto meno importante ed elegante, hanno ottenuto gli ascolti più bassi della serata della loro storia, persino inferiori a un anno fa, che aveva stabilito un altro record negativo. Se continuano con questa ridicola formula la situazione peggiorerà ancora”.

LEGGI ANCHE  Armageddon Time: Cate Blanchett sarà la sorella di Donald Trump

Donald Trump non ha però solo criticato la formula della serata, ma ha proposto una possibile soluzione che possa riportare ai precedenti dati di ascolto:

“Torniamo a come erano 15 anni fa, alla formula che usavano, cambiamo di nuovo il nome in The Academy Awards, smettiamo di essere così politicamente corretti e noiosi e fateli nel modo giusto. Inoltre, riportate un conduttore grandioso”.

Donald TrumpL’ex presidente non ha però risparmiato un attacco politico:

“Queste persone che lavorano nella televisione passano tutto il loro tempo per promuovere feste democratiche, che stanno distruggendo il nostro paese, cancellando conservatori e repubblicani. Questa formula sicuramente non ha funzionato molto bene per l’Academy.”

Insomma pare che la diatriba tra Trump e il cinema non abbia fine, essendo passato dalle critiche a Kristen Stewart, fino ad arrivare ai continui botta e risposta con Sacha Baron Coen, senza dimenticare il sopracitato attacco a Parasite che, per chi non lo ricordasse, riportiamo di seguito:

“Quanto ha fatto male l’Academy Award quest’anno. Abbiamo avuto tanti problemi con la Corea del Sud per il commercio, e loro l’hanno premiata con il miglior film dell’anno”.

E voi, cosa ne pensate delle parole critiche dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Vi è piaciuto questo articolo?

Fatecelo sapere nei commenti. Per questa ed altre news e per rimanere sempre aggiornati sul mondo del cinema attraverso focus, classifiche e recensioni, veniteci a trovare sul nostro sito: Ciakclub.

Tommaso Serena

Tommaso Serena

Cinematograficamente onnivoro, sono cresciuto tra l'autorialità dei fratelli Coen ed i fagioli western di Bud Spencer e Terence Hill. Sogno di sceneggiare un film in cui Trinità e Bambino prendono a sberloni i responsabili del furto del proprio tappeto che "dava un tono all'ambiente".

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments