Dopo la pandemia globale e la chiusura dei cinema, l'edizione degli Oscar 2021 vede i film in lizza sparsi principalmente tra piattaforme streaming e on demand. Ecco dove trovarli.

In un tempo normale, alla domanda dove poter vedere i film candidati agli Oscar, la risposta era solo una: al cinema. Anzi addirittura la stagione dei premi di inizio anno consisteva nel periodo più interessante – almeno in Italia – per recarsi in sala e trovare un buon film. Ma per questi Oscar 2021 non sarà così.

Con una pandemia globale ancora in atto e la chiusura totale dei cinema, ecco che la crème de la crème su pellicola si è spostata dalle sale allo streaming. Dopo che nei giorni scorsi sono dunque state rese note tutte le candidature di questa edizione dei premi più attesi della cinematografia internazionale, eccovi una piccola guida alla visione.

La cerimonia di premiazione avverrà nella notte tra il 25 e il 26 aprile. Per non arrivare impreparati a questi Oscar 2021, ecco una lista delle piattaforme streaming (flat e on demand) dove trovare i principali titoli di questa edizione.

Netflix

Gary Oldman nei panni dello sceneggiatore Herman j. Mankiewicz in Mank

Mank

Netflix guida di sicuro la classifica del maggior numero di candidature di questi Oscar 2021: ben 35 in confronto alle “sole” 24 dello scorso anno. Di queste ben 10 sono state assegnate a Mank di David Fincher che, nonostante i pronostici non siano proprio a suo favore, rimane il film che ha ottenuto più nomination. Ma ecco la lista completa.

  • Mank di David Fincher: nomination per il Miglior Film
  • Il processo ai Chicago 7 (The Trial of the Chicago 7) di Aaron Sorkin: ha ottenuto 6 nomination fra cui Miglior film e Miglior sceneggiatura originale
  • Ma Rainey’s Black Bottom di George C. Wolfe: con la nomination postuma per Chadwick Boseman come Miglior attore protagonista
  • Elegia Americana (Hillbilly Elegy) di Ron Howard
  • Pieces of a Womandi Kornél Mundroczò
  • Notizie dal mondo (News of the World) di Paul Greengrass
  • il film d’animazione Over The Moon di Glen Keane
  • La vita davanti a sé di Edoardo Ponti: con Laura Pausini nominata per la miglior canzone originale Io sì
  • il cortometraggio animato Se succede qualcosa, vi voglio bene (If anything Happens I love you) di Will McCormak e Michael Govier
  • il documentario Crip Camp: disabilità rivoluzionarie (Crip Camp: A disability revolution) di Nicol Newnham e James Lebrecht
  • il cortometraggio documentario A love song for Latasha, di Sophia Nahli Allison
  • il documentario Il mio amico in fondo al mare (My Octopus teacher) di Philippe Ehrlich e James Reed
  • Da 5 bloods di Spike Lee
  • Eurovision Song Contest – La storia dei Fire Saga (Eurovision Song Contest: The Story of the Fire Saga) di David Dobkin
  • The Midnight Sky di George Clooney
  • The White Tiger di Ramin Bahrani

Amazon Prime Video

Il volto del batterista in sovrimpressione con lui che suona di spalle in Sound of Metal

Sound of Metal

  • Sound of Metal di Darius Marder: testa di serie di Prime Video con 6 nomination tra cui Miglior film e Miglior sceneggiatura originale
  • Borat – Seguito di film cinema (Borat Subsequent Moviefilm: Delivery of Prodigious Bribe to American Regime for Make Benefit Once Glorious Nation of Kazakhstan), detto anche Borat 2, di Jason Woliner
  • Quella notte a Miami… (One night in Miami…) di Regina King: nomination per la Miglior sceneggiatura non originale
  • il documentario Time di Garret Bradley
LEGGI ANCHE  Jack Ryan e Ethan Hunt: due spie a Roma per le riprese

Disney+

Joe attraversa la strada al telefono in Soul

Soul

  • Soul di Pete Docter: nominato come Miglior film d’animazione e Miglior colonna sonora
  • Onward di Dan Scanlon: nominato anch’esso come Miglior film d’animazione
  • Mulan di Niki Caro
  • il cortometraggio animato della Pixar La tana (Burrow) di Madeline Sharafian
  • L’unico e insuperabile Ivan (The One and Only Ivan) di Thea Sharrock: film a tecnica mista candidato ai Migliori effetti speciali
  • [dal 30 aprile 2021] Nomadland di Chloé Zhao: candidato come Miglior Film, Miglior Regia e Miglior attrice protagonista per Frances McDormand

Sky e Now TV

Geppetto e Pinocchio seduto guardano lo spettatore

Pinocchio

  • Pinocchio di Matteo Garrone: la “quota italiana” nominata sia per i Migliori costumi sia per il Miglior trucco
  • Shaun, vita da pecora: Farmageddon – Il film (A Shaun the Sheep Movie: Farmageddon) di Will Becher e Richard Phelan

Apple TV+

Ernest Krause guarda da un oblò rotto

Greyhound – Il nemico invisibile

  • Wolfwalkers – Il popolo dei lupi (Wolfwalkers) di Tomm Moore e Ross Stewart
  • Greyhound – Il nemico invisibile (Greyhound) di Aaron Schneider

Piattaforme on demand – acquisto e/o noleggio

Emma e l'amica bevono te sedute su un divanetto

Emma

  • Emma di Autumn de Wilde (disponibile su: Apple TV, Chili, TimVision, Rakuten TV, Google Play e Microsoft)
  • Tenet di Christopher Nolan (disponibile su: Apple TV, Chili, TimVision, Rakuten TV, Infinity, Google Play e Microsoft)
  • Onward di Dan Scanlon (disponibile su: Chili, TimVision, Rakuten TV e Microsoft)
  • Mulan di Niki Caro (disponibile su: Apple TV, Chili, TimVision, Rakuten TV, Google Play e Microsoft)
  • Pinocchio di Matteo Garrone (disponibile su: Apple TV, Chili, TimVision, Rakuten TV, Google Play e Microsoft)
  • Shaun, vita da pecora: Farmageddon – Il film (A Shaun the Sheep Movie: Farmageddon) di Will Becher e Richard Phelan (disponibile su: Apple TV, Chili, TimVision, Rakuten TV, Google Play e Microsoft)

Risultano purtroppo fuori da questa lista alcuni titoli molto importanti di questi Oscar 2021. I distributori stanno infatti ancora attendendo per una possibile distribuzione più redditizia in sala, oppure si stanno muovendo in questi giorni di post-nomination  per siglare accordi con le varie piattaforme. Un esempio su tutti The Father di Florian Zeller, carico di 6 nomination tra cui quella per Miglior film, che verrà distribuito a breve in una piattaforma, anche se non si sa ancora quale.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Alberto Candiani

Alberto Candiani

Un veneto esportato a Bologna, con una laurea in cinema da mostrare e molta curiosità per tutto ciò che si può vedere, leggere e ascoltare.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments