Sam Levinson, ideatore della serie, spera che Euphoria possa uscire entro la fine del 2021.

Euphoria è una delle serie più apprezzate degli ultimi anni. La prima stagione della serie HBO che vede come protagonista Zendaya ha riscosso notevole successo e c’è trepidante attesa per la seconda stagione le cui riprese avrebbero dovuto iniziare lo scorso anno, ma sono state rinviate a causa dell’emergenza sanitaria.
Ciò non ha impedito però a Sam Levinson, ideatore di Euphoria, di produrre e girare due episodi speciali incentrati su due personaggi della serie.
Il primo di questi due episodi, uscito il 6 dicembre, è stato accolto con grande entusiasmo e ha testimoniato che l’affezione del pubblico per il prodotto televisivo. Il secondo episodio uscirà invece il 24 gennaio negli Stati Uniti, il 25 gennaio in Italia su Sky Atlantic.

Sam Levinson sembra però pronto per iniziare le riprese della seconda stagione di Euphoria. Stando a quanto dichiarato dallo showrunner all’IndieWire’s Filmmaker Toolkit podcast, le riprese della serie dovrebbero iniziare a marzo.
La speranza di Sam Levinson è che la serie possa poi arrivare sui piccoli schermi entro la fine del 2021.
Le riprese della seconda stagione di Euphoria, stando a quanto riportato da Collider, sarebbero dovute iniziare a marzo del 2020. Le riprese potrebbero quindi partire esattamente un anno dopo il programma originale.

LEGGI ANCHE  Spider-Man: No Way Home, data di uscita e trailer ufficiale del film

primo piano di Sam Levinson, ideatore di EuphoriaTuttavia Sam Levinson nella sua dichiarazione ha espresso una speranza e non una certezza. Una serie come Euphoria coinvolge infatti moltissime persone e altrettanti luoghi di produzione e gli episodi speciali della serie sono stati girati riducendo al minimo le location, i personaggi e gli addetti ai lavori sul set.

Nel frattempo, in Italia, non resta che attendere il secondo episodio speciale della serie che vedrà come protagonista il personaggio di Jules, interpretato da Hunter Schafer.
Il primo episodio speciale è stato invece dedicato a Rue, interpretato da Zendaya, attrice che, per la sua prova in Malcom & Marie (in uscita il 5 febbraio) sembra poter competere, secondo la critica americana, per una candidatura all’Oscar.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments